facebook twitter rss

Casina delle Rose, affondo dei Cinque Stelle: “Ritirare il bando e cercare finanziamenti”

FERMO - Il Movimento attacca il sindaco Paolo Calcinaro e invita l'Amministrazione a realizzare una sala multifunzionale e panoramica
martedì 21 novembre 2017 - Ore 09:03
Print Friendly, PDF & Email

Dopo che anche la seconda asta per la vendita della Casina delle Rose è andata deserta, i Cinque Stelle fermani tornano alla carica contro l’Amministrazione guidata da Paolo Calcinaro (LEGGI QUI).

“Il sindaco si appella ad un atto di fiducia di un privato per vendere la Casina delle Rose e un pezzo del Girfalco. Forse è il caso di ricordare al sindaco che non esistono imprenditori locali disposti a regalare più di quattro milioni di euro tra ristrutturazione e acquisto, se non dietro precise garanzie che nel caso della Casina delle Rose sono aumento delle volumetrie e possibilità di un cambio di destinazione d’uso futura. Un imprenditore del settore alberghiero vero e serio non investirebbe mai in un posto con oggettive difficoltà, trascurando invece un ben più remunerativo posizionamento lungo il litorale adriatico. Ritirare il bando e cercare finanziamenti per la sua ristrutturazione come fatto per l’ex mercato coperto (4 milioni di euro) è una soluzione che eviterebbe una macchia indelebile nella storia politica della nostra città. La realizzazione di una sala multifunzionale e panoramica è alla portata di questa Amministrazione. Altri dieci giorni e scopriremo la verità”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X