facebook twitter rss

Comitato provinciale FCI, gli esiti
della riunione di fine anno

CICLISMO - Alla presenza delle istituzioni civiche e sportive, l'incontro è servito a tracciare un consuntivo sulla stagione appena consegnata agli archivi. Premiate le società e gli atleti che si sono distinti nel 2017 per meriti sul campo
martedì 21 novembre 2017 - Ore 16:41
Print Friendly, PDF & Email


ASCOLI – Presso la sala dei Savi a Palazzo dei Capitani si è svolta la riunione di fine anno del Comitato Provinciale FCI Ascoli Fermo e con essa ci sono state anche le premiazioni alle società e agli atleti che si sono distinti nel 2017.

Gli onori di casa sono stati fatti dal presidente Provinciale FCI Marco Lelli ben spalleggiato dal sindaco di Ascoli Guido Castelli e dall’assessore allo spot Massimiliano Brugni.

Sono intervenuti il delegato del Coni Provinciale Armando De Vincentis, il vice presidente Regionale FCI Massimo Romanelli insieme al consigliere Marco Marinuk. Anche il Consiglio Federale della FCI ha reso omaggio ai delegati con il saluto inviato via e-mail da parte del consigliere Maurizio Ciucci, organizzatore del Meeting Nazionale giovanile, svoltosi proprio quest’anno a Porto Sant’Elpidio.

Dopo la relazione del presidente Marco Lelli e il saluto delle istituzioni, è andato in onda un video che ha ripercorso tutte le tappe del 2017. Successivamente ci sono state le premiazioni e il premio più ambito quello intitolato a Michele Jacewicz è stato vinto dall’ASD Progetto Ciclismo Piceno. Sono stati premiati anche i campioni Provinciali strada: Esordienti Anthony Silenzi, Allievi Gabriele Fuschi, Juniores Riccardo Ciuccarelli, Juniores Donne Elisa Ronvhetti, Under 23 Restrepo Diosa Jaime Alberto ed Elite Luca Taschin.

Un riconoscimento particolare alla carriera è stato attribuito al direttore di corsa Pio Lattanzi che ha chiuso la sua attività dopo 40 anni al servizio della FCI. Premiata anche per le attività solidali anche la Born To Win di Sant’Elpidio a Mare.

Successivamente è toccato alle società che hanno preso parte al campionato Provinciale Giovanissini, 1° Pedale Rossoblù Picenum, 2° Cas Ciclistico Rapagnanese e 3° OP Bike Porto Sant’Elpidio. Sono arrivati riconoscimenti per le società che hanno partecipato all’attività con i tesserati giovanissimi e quelle che hanno aderito al progetto Pinocchio in bicicletta.

Una targa ricordo è stata consegnata a mister Carlo Mazzone grande amante del ciclismo e la serata si è conclusa con il premio al Team Ciclistico Campocavallo società che si è aggiudicata il trittico Piceno Juniores nelle gare organizzate da Fonte Collina Cycling Team, Cicli Falgiani AP nel memorial Luigi Ferretti, le ultime due corse ad Ascoli.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X