facebook twitter rss

Dall’ospedale danneggiato dal sisma al centro storico, visita ufficiale del prefetto D’Alessandro

AMANDOLA - Incontro di Maria Luisa D'Alessandro con cittadini, amministratori, direttore dell'Area Vasta 4 di Fermo e maresciallo dei Carabinieri
giovedì 23 novembre 2017 - Ore 16:03
Print Friendly, PDF & Email

Visita ufficiale questa mattina del nuovo prefetto di Fermo Maria Luisa D’Alessandro alla città di Amandola. Ad attenderla in Piazza Risorgimento, oltre al sindaco Adolfo Marinangeli, all’intera Giunta comunale ed alcuni cittadini, anche il direttore dell’Area Vasta 4 Licio Livini ed il comandante dei Carabinieri capitano Giglio.

“Un segno di grande importanza – ha rimarcato Marinangeli – che indica la vicinanza delle istituzioni alle aree del cratere maggiormente colpite dagli eventi sismici”.

Dopo il caloroso benvenuto da parte della città, il prefetto ha visitato le zone più sensibili e significative quali l’ospedale, i reparti della radiologia riaperti ed in funzione dal 2 novembre, l’area sanitaria da campo posta nel piazzale dello stadio, i locali della nuova Rsa in via di apertura. Un passaggio anche al centro storico, la zona più colpita dal terremoto, e al deposito delle opere d’arte autorizzato dal Mibact, dove la D’Alessandro ha potuto vedere le varie opere d’arte già recuperate o in via di restauro da parte dell’università di Urbino.

“Ringrazio il prefetto – ha concluso il sindaco – anche per aver visitato gli uffici comunali ed incontrato gli amministratori nella sala consiliare”.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X