facebook twitter rss

“Stiamo riscrivendo la storia della città”: per il Pd un successo i lavori di restauro del Gigli

PORTO SANT'ELPIDIO - I democratici rivendicano il grande lavoro fatto dall'Amministrazione comunale e dalla maggioranza consiliare
giovedì 23 novembre 2017 - Ore 08:47
Print Friendly, PDF & Email

Un successo incredibile: per il Partito Democratico di Porto Sant’Elpidio i lavori di restauro del Gigli rappresentano un passaggio epocale per la città, frutto di un grande lavoro dell’Amministrazione comunale e della maggioranza.

“Davanti ai lavori che iniziavano, le prime transenne, le ruspe, gli operai, la gente è rimasta incredula, quasi non credesse ai propri occhi. Trenta anni di parole, di progetti, di incredibili bocciature da parte della soprintendenza, hanno inevitabilmente portato i cittadini di questa città a non credere più che quello che oggi sta invece accadendo fosse possibile. Ed invece eccoci qua, davanti ad una nuova storia che si sta scrivendo in piazza Garibaldi e con soli pochi mesi che ci separano dalla possibilità di rientrare tutti all’interno di una struttura che per anni ha invece incarnato il degrado del centro cittadino.

Un successo che ha dei protagonisti in positivo, l’Amministrazione comunale tutta e la maggioranza consiliare, ed inevitabilmente dei protagonisti in negativo, ovvero coloro che ancora davanti all’evidenza dei fatti vedono streghe apparire ovunque, quasi come che ciò che si trova davanti ai loro occhi non fosse vero.

Fa piacere invece che finalmente sia arrivato questo giorno, fa piacere vedere finalmente cittadini fieri della propria Porto Sant’Elpidio, del proprio centro, di quella che finalmente ed orgogliosamente chiameremo ‘la nostra piazza’. Tutto questo grazie ad operazioni trasparenti ed alla luce del sole, con importanti garanzie ma soprattutto con lavori fatti sotto il pieno controllo dell’Amministrazione Comunale, per poter finalmente avere dentro il Gigli il polo culturale che permetta ai nostri ragazzi di tornare a vivere la piazza. Basti infatti ricordare che con questo accordo il Comune verserà la cifra inerente ai lavori, di circa un milione e cinquecento mila euro, solo dopo l’avvenuto collaudo di un tecnico incaricato dal Comune e solo dopo l’arrivo del parere di congruità da parte della Agenzia del Demanio. Il Comune inoltre acquisterà la porzione di immobile sgravata dalla ipoteca e libera da ogni tipo di gravame.

Agli altri lasciamo le polemiche, i soliti appelli alla partecipazione mancata ed al ‘come poteva essere’, noi ci teniamo i successi di una Amministrazione comunale che sta riscrivendo la storia di Porto Sant’Elpidio”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..



8 commenti

  1. 1
    Eulalia Giacoponi il 23 novembre 2017 alle 8:37

    state distruggendo la citta cosi come avete distrutto l italia

  2. 2
    Paolo Tramannoni il 23 novembre 2017 alle 8:48

    Al Pd piace molto quest’espressione: riscrivere la storia. Una robina orwelliana che li fa sentire bene.

  3. 3
    Nazzareno Peroni il 23 novembre 2017 alle 9:51

    Io

    io. E. Sei. Mesi. Che. Aspetto. La. Luce. Nel. Campo. Di. Palla. A. Volo. Vergognatevi

  4. 4
    Giuseppe Foglini il 23 novembre 2017 alle 9:56

    Pora jente….

  5. 5
    Guido Pierbattista il 23 novembre 2017 alle 10:31

    siete al capolinea inutile dovemettete man distruggete tutto vergognatevi

  6. 6
    Claudio Morelli il 23 novembre 2017 alle 20:36

    Che coraggio… è come tifare una squadra che perde sempre…

  7. 7
    Pina Petritoli il 24 novembre 2017 alle 11:33

    Voglio vedere come va a finire… Dato che per farvi belli in centro ( con i soldi di tutti ) avete definitivamente affossato tutto il resto .capre capre capre.

  8. 8
    Lorindo Laici il 24 novembre 2017 alle 12:58

    Ma fatemi capire……proprio non vi vergognate????….siamo in un totale regime di ANTIdemocrazia e quindi si può gridare tranquillamente a una cosa dittatura con un governo ASSOLUTAMENTE non eletto dal popolo italiano…. non parlando delle caxxate dette quando Renzi diceva che lasciava la politica e quindi si andava a votazioni se non si vinceva quel maledetto referendum…. TUTTO CIÒ TARGATO PD!!!° e non vi vergognate ancora????? Basta dai sveglia gente ma che state a fare!!!!!

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X