facebook twitter rss

Via libera della giunta Loira
all’estensione della videosorveglianza

PORTO SAN GIORGIO – Attualmente sono 16 gli occhi del grande fratello dislocati perlopiù nelle vie del centro. L’idea è quella di implementare il servizio con l’obiettivo di “mantenere alti i livelli di efficienza e di funzionalità del sistema e garantire in maniera costante il servizio di manutenzione, monitoraggio e aggiornamento”
venerdì 24 novembre 2017 - Ore 18:48
Print Friendly, PDF & Email

Il sindaco Nicola Loira

 

di Sandro Renzi

Verrà estesa in città la videosorveglianza. La giunta Loira ha infatti approvato la proposta della Polizia Municipale di aderire alla convenzione Consip per la fornitura dei sistemi di videosorveglianza da installare a Porto San Giorgio. Attualmente sono 16 gli occhi del grande fratello dislocati perlopiù nelle vie del centro. L’idea è quella di implementare il servizio con l’obiettivo di “mantenere alti i livelli di efficienza e di funzionalità del sistema e garantire in maniera costante il servizio di manutenzione, monitoraggio e aggiornamento”. Le telecamere già attive sono state messe in rete nella centrale dei vigli e collegate ad apparecchi di archiviazione delle immagini. Ma non basta. Il Patto per la sicurezza siglato dal comune e dalla Prefettura di Fermo nel 2015 prevede espressamente il miglioramento del controllo del territorio per contrastare i fenomeni criminosi. Traguardo da raggiungere, per l’appunto, anche attraverso l’implementazione dei sistemi di videosorveglianza. Il fabbisogno di nuove telecamere sarà deciso nel secondo step. La convenzione, della durata di dodici mesi, coprirà non solo la fornitura ma anche l’assistenza e la manutenzione degli impianti da installare


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X