facebook twitter rss

Inaugurata la nuova sala consiliare
del comune di Monte Giberto

MONTE GIBERTO - Il sindaco Palmucci:"L’auspicio è quello di avere maggiore partecipazione da parte della comunità alla vita politica del paese".
domenica 26 novembre 2017 - Ore 10:15
Print Friendly, PDF & Email

 

Ieri, sabato 25 novembre, è stata inaugurata la nuova sala consiliare del comune di Monte Giberto alla presenza del sindaco, Giovanni Palmucci, e tutta l’amministrazione comunale, della segretaria, dei dipendenti, delle autorità, dell’assessore al bilancio della regione,  Fabrizio Cesetti, del consigliere regionale, Jessica Marcozzi, del vice presidente della fondazione Carifermo, Luigi Alici, dei sindaci di Ponzano e Grottazzolina, degli ex sindaci che hanno amministrato il comune e di tutta la comunità di Monte Giberto invitata per l’evento.

Dopo il taglio del nastro e la benedizione di rito da parte del parroco Don Umberto, il sindaco Giovanni Palmucci ha ringraziato i presenti con commozione in quanto tale intervento lo aveva in programma già dal suo primo mandato. La sala consiliare, che è il cuore dell’attività politica amministrativa, non era così accogliente e il suo obiettivo è sempre stato quello di renderla più confortevole. L’intervento si è potuto realizzare grazie a fondi propri e al contributo della Carifermo a cui è andato un grandissimo ringraziamento. Il tutto è stato realizzato con grande attenzione al budget di spesa e pensando e rivedendo più volte il progetto grazie al supporto di un ragazzo del servizio civile. In modo funzionale e con piccoli ritocchi la sala ha preso forma, è stata arredata con un tavolo centrale, nuove poltrone e tendaggi, rivista l’illuminazione e imbiancate le pareti. E’ stato restaurato un antico tavolo sul quale sono state appoggiate le antiche urne, utilizzate per le votazioni, in dotazione del comune ed è stata predisposta una targa dove sono elencati tutti i sindaci e i relativi mandati dalle prime elezioni ad oggi.

 

Il sindaco ha sottolineato la difficoltà di essere piccoli comuni e ha precisato che Monte Giberto, come tanti altri, è un “grande” comune con le stesse problematiche di tutti i comuni d’Italia e meno risorse a disposizione. Ha indicato che la stretta collaborazione con i comuni di Ponzano e Grottazzolina per la gestione dei servizi associati è un punto di forza che permette di ottimizzare le risorse e lavorare sempre più in sinergia. Sono state inoltre presentate le nuove figure che andranno a far parte dell’organico comunale e ringraziate per l’operato le esistenti.

E’ seguito un momento conviviale con un buffet organizzato presso la sala delle volte.

L’auspicio è quello di avere maggiore partecipazione da parte della comunità alla vita politica del paese: una sala accogliente magari potrà incentivare la condivisione di idee e scambio di opinioni.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X