facebook twitter rss

Malloni, un sol boccone
di Val di Ceppo

SERIE B - Rivieraschi netti sull'avversario transitato ieri al palace di via Ungheria. Non sono bastati i 35 punti di Meschini ai perugini per tentare il colpaccio, cammin facendo coach Domizioli ha oliato tutti gli ingranaggi dei suoi al meglio, servendo l'85 - 64
lunedì 27 novembre 2017 - Ore 01:00
Print Friendly, PDF & Email

PORTO SANT’ELPIDIO – Vince e convince la Malloni che davanti al numeroso pubblico di via Ungheria travolge 85 – 64 una Val Di Ceppo che per due quarti era anche riuscita a dare filo da torcere a Romani e compagni. Biancoazzurri subito col piede sull’acceleratore grazie all’avvio a tutto gas della coppia Cernivani – Maggiotto ben assistita dall’asse play-pivot Navarini – Zanotti.

IL TABELLINO

MALLONI BASKET PORTO SANT’ELPIDIO 85: Zanotti 21, Maggiotto 20, Navarini 15, Cernivani 12, Torresi 5, Piccone 5, Romani 3, Bravi 2, Prati 2, Cinalli 0, Balilli 0, Marconi 0. All. Domizioli

SICOMA VAL DI CEPPO PERUGIA 64: Meschini 35, Meccoli 9, Mobio 6, Petrosino 4, Casuscelli 3, Burini 3, Panzieri 2, Righetti 2, Orlandi 0, Pasquinelli 0, Speziali 0. All. Pierotti

ARBITRI: Vittori e Settepanella

PARZIALI: 27 – 16, 45 – 38, 63 – 46

LA CRONACA

Gli umbri si affidano alla mano calda di Meschini che alla fine risulterà il migliore realizzatore del match con 35 punti ma alla prima sirena è già +11 Malloni (27-16). Val di Ceppo prova a tenere testa ai biancoazzurri alzando l’intensità difensiva, la Malloni si innervosisce: antisportivi di Romani e Bravi, tecnico a Domizioli e all’intervallo gara riaperta più per i demeriti elpidiensi che per l’attacco ospite che vive delle sole fiammate di Meschini. 45-38 alla pausa lunga, coach Domizioli suona la carica e come spesso accade, dagli spogliatoi esce un’altra squadra.

Zanotti, Navarini e ancora Maggiotto, difesa finalmente a pieno regime e Val di Ceppo ferma ad 8 punti: la chiave del match è tutta qui. Il 63-46 della terza frazione congela il match, negli ultimi dieci minuti la Malloni è brava ad abbassare i ritmi e a gestire il vantaggio. Gloria negli ultimissimi istanti anche per Marconi e per il classe 2001 Giovanni Prati che sigla i suoi primi due punti in un campionato di Serie B. Finisce 85-64 con tutto il pubblico a festeggiare un successo che proietta i biancoazzurri nei vertici altissimi della classifica. Domenica si va a Cerignola, poi il doppio turno casalingo: il 7 dicembre alle 21.15 con Civitanova, si replica domenica 10 con Giulianova. Si inizia a fare sul serio, la Malloni c’è.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X