facebook twitter rss

Marcozzi, contro gli Amatori
San Severino è tornata la vittoria

SERIE D - La Victoria gira dunque la triste pagina caratterizzata da tre sconfitte consecutive. Sabato alla ricerca di continuità in casa dell'Ascoli, con palla a due alle 20.30
lunedì 27 novembre 2017 - Ore 16:01
Print Friendly, PDF & Email

FERMO – Torna alla vittoria la Marcozzi che dopo una sofferta prova riesce ad avere la meglio sull’Amatori San Severino per 71 a 64.

IL TABELLINO

VICTORIA FERMO 71: Verdecchia 12 Scocco 4 Del Buono 14 Spicocchi 2 Belleggia 16 Mancini 7 Bernard 12 Ricci 2 Marota 2 D’OnofrioAll. Marcaccio

SAN SEVERINO 64: Foglia, Fucili 2, Grillo, Severini 18, Massaccesi 20, Potenza 6, Rossi, Rucoli 6, Luciani 5, Ortenzi, Valeri ne, Cruciani 7. All. Cantani

PARZIALI: 10 – 15, 20 – 18, 23 – 17, 18 – 14

LA CRONACA

Gara da subito in salita per i ragazzi di Marcaccio che specie nel primo quarto di gioco litigano col canestro; i soli dieci punti a referto (10-15) la dicono lunga sulle percentuali iniziali, le quali migliorano nel secondo quarto ma che non evitano ai giovani ospiti di condurre sempre l’incontro, raggiungendo anche le nove lunghezze di margine (16-25). Il rush di fine quarto di Belleggia e Verdecchia ( al rientro dopo un mese di assenza) mantiene la Marcozzi ad un solo possesso di svantaggio (30-33).

Il trend della gara pero’ non cambia al rientro dal riposo lungo, gli ospiti molto agguerriti mantengono un minimo vantaggio per quasi tutta la durata del tempo e solo al 29’ avviene il primo sorpasso col canestro di Spicocchi (51-50) a cui fara’ seguito una bella penetrazione di Scocco. Il +3 di inizio ultimo quarto, di certo non può lasciare tranquilli i fermani, che provano ad allungare ma vengono riagguantati sul 57 pari e sul 60 pari a pochi minuti dalla sirena finale. Ma sono le due triple di Verdecchia prima e Del Buono poi a spingere la Marcozzi al successo finale con non poca fatica; i liberi di Bernard e Mancini mettono la parola fine definitivamente alla gara.

Era importante tornare alla vittoria dopo tre sconfitte di fila, certo che per tanti minuti non si è vista una bella Marcozzi, ma almeno dal punto di vista caratteriale il dover inseguire per larghi tratti del match ha palesato quello spirito battagliero preteso da coach Marcaccio. Il prossimo impegno vedrà la Marcozzi in quel di Ascoli , sabato prossimo alle 20,30, cercando di tornare col bottino pieno dalla trasferta.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X