facebook twitter rss

Tradizionale castagnata sociale
presso la Croce Gialla di Montegranaro

ASSOCIAZIONI - Caldarroste, dolci e vino rosso per tutto il pomeriggio di ieri quanto predisposto dai militi dell'associazione veregrense che, nel menù, non hanno fatto mancare un'inaspettata e gradita polenta. Si è trattato del primo di una serie di appuntamenti previsti dal direttivo, coordinati sino alla vigilia di Natale
lunedì 27 novembre 2017 - Ore 02:11
Print Friendly, PDF & Email

La prima storica ambulanza dell’associazione, immatricolata nel 1988, funge da sfondo alla panca con alcuni militi riconducibili al vertice amministrativo

MONTEGRANARO – Si è svolta nel pomeriggio di ieri, presso l’autorimessa sita al piano terra della sede associativa, la tradizionale castagnata della Croce Gialla, momento conviviale predisposto dai militi ed aperto all’intera cittadinanza.

Alla presenza di parte dell’amministrazione comunale, i volontari, guidati dal presidente Graziano Salvatelli, hanno offerto castagne e dolci a tutti gli intervenuti, annaffiati dall’immancabile vino rosso. Inoltre, ad impreziosire il menù del pomeriggio, ecco a sorpresa una buona e calda polenta.

“Sabato scorso si è celebrata la consueta Messa nella Chiesa di San Serafino per i militi defunti, ed oggi (ieri, ndr) ecco un importante momento per ringraziare chi ha creduto nell’associazione sin da subito e l’ha resa quella che è oggi – il commento del presidente Salvatelli -. E’ un vero piacere essere circondato da tanti volontari, con famiglie ed amici al seguito, per dare inizio al periodo natalizio“.

“Questo è solo uno dei momenti aggregativi messi in atto dalla Croce Gialla nel cuore dell’autunno – incalza Emanuele Di Pietro, responsabile della propaganda e dello sviluppo – perché a breve andranno in scena altri appuntamenti: l’8 dicembre saremo presenti con cavallo e carrozza presso il rinnovato e centrale viale Gramsci, attrazione per tutti i bimbi e volendo non solo; il 17 dello stesso mese saremo impegnati con il pranzo sociale in sede, mentre il giorno della vigilia ripeteremo il servizio di Babbo Natale per le famiglie. Chi interessato faccia richiesta”.

Paolo Gaudenzi

 

Fotogallery


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X