facebook twitter rss

Sport Senza Frontiere,
i giochi non sono finiti per
le rappresentative parrocchiali

SOCIALE - Appuntamento per sabato 9 dicembre alle 18.30 presso i locali della Chiesa "San Giovanni Paolo II e Santa Teresa di Calcutta" di Porto Sant'Elpidio. Momento spirituale e di convivialità al termine del ciclo di incontro sportivi
martedì 28 novembre 2017 - Ore 16:38
Print Friendly, PDF & Email

PORTO SANT’ELPIDIO- Dopo la straordinaria esperienza di sport e amicizia che i giovani delle rappresentative parrocchiali hanno vissuto in questa prima edizione di gare, c’è ancora un appuntamento in programma. Con l’uscita della classifica finale e del medagliere a squadre, la squadra vincitrice ha pensato di invitare tutti gli atleti delle varie rappresentative, i loro allenatori, i preti e gli animatori sportivi che li hanno accompagnati, a condividere un momento di festa dal tardo pomeriggio alla sera di sabato 9 dicembre.

Il ritrovo è previsto per le ore 18,30 presso i locali parrocchiali della chiesa “San Giovanni Paolo II e S. Teresa di Calcutta” di Porto Sant’Elpidio. Alle ore 19,00 si parteciperà alla Santa Messa insieme alla comunità parrocchiale di San Pio X. A seguire un buffet preparato dalla parrocchia ospitante arricchito dai vari “contributi gastronomici” provenienti dalle altre parrocchie partecipanti a “Sport Senza Frontiere“. A completamento della serata i giovani atleti stanno organizzandosi con proposte varie di Dance & Games per trascorrere qualche momento di allegria. Parteciperanno alla serata anche gli organizzatori della manifestazione con i rappresentanti del Centro Sportivo Italiano (di Ascoli Piceno, Fermo e Macerata), del Servizio di Pastorale Giovanile diocesano, del Coordinamento Oratori Fermani e dell’Ufficio per la Pastorale dello Sport.

L’entusiasmo scaturito da questa prima edizione è la dimostrazione che i giovani hanno bisogno di trovare spazi e tempi di autogestione e di protagonismo in cui fare esperienza di vita in compagnia di persone adulte che hanno a cuore lo sviluppo delle relazioni intergenerazionali e il desiderio di dar vita ad esperienze di presente che guardino con fiducia al futuro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X