facebook twitter rss

Olivieri e l’Infernaccio: “Area sotto monitoraggio, lavoriamo su sentieri, rifugi e sede del Parco” (VIDEO)

MONTEFORTINO - Il presidente dell'ente ha regalato i nuovi calendari per il 2018 ai cittadini accorsi per l'inaugurazione, ricordando i prossimi interventi e la necessità di recuperare l'Eremo di San Leonardo
sabato 2 dicembre 2017 - Ore 15:57
Print Friendly, PDF & Email

 

di Andrea Braconi

Ogni volta che Oliviero Olivieri parla della Gola dell’Infernaccio, la definizione è sempre la stessa: “un posto magico”, nel cuore del Parco dei Sibillini. Anche per il presidente dell’ente è stata una mattinata di straordinaria importanza, vissuta insieme ai rappresentati delle istituzioni, delle Forze dell’Ordine e della Protezione Civile, oltre che a tanti cittadini accorsi nella zona.

E ad alcuni di loro, al termine della passeggiata, Olivieri ha voluto regalare il calendario 2018 del Parco, caratterizzato da foto e testi di Gianni Brunacci.

“Oggi più che un’apertura abbiamo inaugurato la fine dei lavori – ha commentato a Cronache Fermane -. Ora il Parco metterà sotto monitoraggio quest’area in modo da essere pronti in primavera per accogliere un turismo numeroso e di qualità”.

Quali i prossimi passaggi e gli interventi previsti?

“Dobbiamo completare la messa a norma dei sentieri, anche se è rimasto poco. Poi dovremo intervenire sui rifugi sul Grande Anello dei Sibillini con delle aree di sosta per i turisti, dopo di che dobbiamo completare la sede del Parco. E visto che ci troviamo qui, c’è anche lo sforzo di tutti per far ripartire l’Eremo di San Leonardo.”

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X