facebook twitter rss

Santa Barbara: la Ciip Spa con le autorità e i dipendenti in segno di sinergia

SMERILLO - Il consueto pranzo annuale di santa Barbara ha riunito oltre 200 persone. Presenti anche i vertici delle società gemelle Tennacola e Astea. Il presidente Alati:"Collaborazione sul territorio e per il territorio".
martedì 5 dicembre 2017 - Ore 10:08
Print Friendly, PDF & Email

Il presidente della Ciip Spa con il Prefetto di Ascoli Piceno e il sindaco di Porto San Giorgio

 

Oltre 200 i presenti al consueto pranzo di santa Barbara organizzato dal CRAL della Ciip Spa. La prima neve sui Sibillini non ha fermato gli invitati che si sono ritrovati ieri mattina a Smerillo, al ristorante Le Logge, dove è stata celebrata la Messa grazie al parroco Don Giordano De Angelis e dove poi è continuata la festa tra prelibatezze locali.

 

Il presidente della Ciip Spa con il presidente e il direttore di Tennacola Spa

Vistosamente soddisfatto il presidente della Ciip Spa, Giacinto Alati, per aver riunito non solo i dipendenti ma anche i tanti sindaci dei comuni interessati, il Prefetto di Ascoli Piceno, i delegati provinciali di Ascoli Piceno e Fermo, i vertici dei consigli di amministrazione delle società gemelle, Tennacola e Astea, che operano prevalentemente sul Maceratese, e il presidente del consorzio di bonifica.

 

E’ un momento conviviale importante che è anche testimonianza della volontà di collaborare tra aziende che operano nello stesso settore e su territori limitrofi. – ha spiegato Giacinto Alati – La sinergia è un motore da tenere sempre acceso soprattutto quando le macchine da guidare sono vitali per i servizi e il benessere degli utenti”.

 

Da sx: Daniza Scipioni, consigliere del CRAL, Roberta Tartaglia, segreteria e comunicazione Ciip Spa e la presidente del CRAL, Natascia D’Angelo

Molto contenta della riuscita di questa giornata anche la presidente del CRAL, Natascia D’Angelo:”Sono poche le occasioni in cui i dipendenti riescono a stare tutti insieme. Questa tradizione ultra decennale del pranzo di Santa Barbara è una di quelle e quindi ci prodighiamo ogni anno affinché tutto vada bene e ci si possa ritrovare.”.

Il momento di festa è proseguito  con la consegna delle medaglie ai dipendenti neo pensionati e a coloro che hanno raggiunto i 25 anni di servizio.

Fuori, intanto, il sole baciava la prima neve nella bella Smerillo.

 

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X