facebook twitter rss

E’ salito il sipario sul
Primo Trofeo delle Regioni

GINNASTICA ARTISTICA e RITMICA - Evento di risalto nazionale spalmato tra Fermo e Porto San Giorgio nel prossimo week end. Si parte venerdì 8 per chiudere domenica 10. Il tutto presentato questa mattina in una conferenza dove hanno partecipato istituzioni civiche e sportive
giovedì 7 dicembre 2017 - Ore 15:03
Print Friendly, PDF & Email

I relatori della conferenza stampa odierna

PORTO SAN GIORGIO – Si è svolta questa mattina, presso la sala consigliare del Comune, la conferenza stampa di presentazione del Primo Trofeo delle Regioni per la Ginnastica, in programma da venerdì 8 a domenica 10 compresa, relativamente a specialità ritmiche ed artistiche per ambo i sessi. Un appuntamento figlio dell’estrema apertura organizzativa tra enti diversi e polivalenti, in primis, chiaramente, la Federazione di ginnastica, ben supportata dalle istituzioni comunali locali e, non da meno, dalle associazioni territoriali dedite alla relativa pratica sportiva.

A prendere inizialmente la parola gli assessori allo sport delle municipalità di Fermo e Porto San Giorgio. Pressoché simili gli argomenti trattati dunque dagli omologhi Valerio Vesprini ed Alberto Maria Scarfini.Turismo e sport ancora una volta rappresentano un binomio vincente, e la scelta delle date a cavallo del ponte del prossimo week end di certo è stata la collocazione più felice – l’esordio di Vesprini”. Gli fa eco il parallelo fermano, ricordando quanto già andato in scena. “I precedenti nella maratona, del beach volley, tanto per fare due esempi – prosegue dunque Scarfini – è la prova di come le istituzioni possono allacciare fertili sinergie viaggiando sui temi dello sport. Ora tocca alla ginnastica, per una kermesse che mette in risalto la nostra terra agli occhi di atleti e dirigenti di tutta Italia”.

Immancabili, da parte degli elementi delle rispettive giunte civiche, riferimenti alle due associazioni protagoniste dell’organizzazione, vale a dire il Consorzio Fermano costituito dalla Vittoria Ginnastica Fermo e la Fermo 85, e dalla Nardi Juventus Porto San Giorgio. Il grazie all’organizzazione è giunto anche dal delegato provinciale Coni, Vincenzo Garino. “Un sincero riconoscimento per aver portato in zona un evento di grossa portata che, certamente, andrà anche ad incidere positivamente sulla crescita formativa dei nostri ragazzi – l’inciso di Garino -.”

Successivamente, ecco giungere l’umore di Giuseppe Cocciaro, direttore tecnico federale. “Si sta parlando della versione invernale della Festa delle Ginnastica estiva che si svolge a Pesaro. Ora saranno coinvolte 230 squadre e 1500 atleti partecipanti. Più di 2000 persone dunque riversate sul nostro territorio, con chiari risvolti positivi per le attività ricettive. Baldassarri, PalaSavelli e la Poggetti, strutture e palestra site tra la riviera e l’interno, saranno certamente location all’altezza della situazione”.

Ugo Iacopini, presidente della Nardi e Marco Mercanti, presidente del Consorzio Ginnastica Fermo, hanno dichiarato tutta la soddisfazione per la collaborazione a tutto tondo tra la Federazione e le istituzioni per un doppio motivo: per il fatto di aver portato a casa un evento di portata notevole e, non da meno, per poter proseguire poi con rinnovato smalto l’attività quotidiana in divenire per una disciplina da sempre  nel dna del territorio provinciale.

Paolo Gaudenzi


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X