facebook twitter rss

La festa “African Sunshine”
per conoscere operatori e rifugiati

FERMO - Sabato 9 dicembre dalle ore 17 alle 24 al ricreatorio San Carlo l'iniziativa dei progetti Sprar gestiti dalla Nuova Ricerca Agenzia Res e la neo costituita associazione multietnica Save the Youth Action Group Marche
venerdì 8 dicembre 2017 - Ore 10:39
Print Friendly, PDF & Email

(foto Ennio Brilli)

In occasione della Giornata mondiale dei diritti umani, i progetti Sprar gestiti dalla Nuova Ricerca Agenzia Res e l’associazione di migranti Save the Youth Action Group Marche organizzano “African Sunshine”, sabato 9 dicembre, dalle ore 17 alle 24, al ricreatorio San Carlo di Fermo.

Una festa interculturale in cui operatori e rifugiati, con la loro testimonianza, incontreranno la comunità, affrontando, attraverso proiezioni video e giochi di ruolo, tematiche quali il diritto d’asilo, le cause della migrazione forzata e l’accoglienza in Italia.

Sarà anche l’occasione per la presentazione della neo-costituita associazione multietnica Save the Youth Action Group Marche, con i suoi obiettivi e attività volti alla promozione del dialogo interculturale, della solidarietà, della dignità, dei diritti umani, e dell’inclusione sociale degli immigrati. Seguiranno un momento conviviale di cucina interetnica, con musica dal vivo tradizionale africana e italiana.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X