facebook twitter rss

Rapina e lesioni, doveva scontare
ancora due anni e mezzo:
arrestato dai carabinieri

PORTO SANT'ELPIDIO - In manette un 47enne di origini nordafricane. I militari dell'Arma lo hanno rintracciato in un bar del centro
martedì 12 dicembre 2017 - Ore 16:34
Print Friendly, PDF & Email

I carabinieri di  Porto Sant’Elpidio, nel corso di uno specifico servizio, hanno rintracciato la scorsa notte, all’interno di un bar del centro, traendolo conseguentemente in arresto, un 47enne di origini nordafricane, pregiudicato, domiciliato a Lido Tre Archi, dando così esecuzione ad un ordine di carcerazione emesso dalla procura della Repubblica di Fermo, dovendo l’uomo espiare una pena residua complessiva di circa due anni e mezzo di reclusione, riportata per i reati di rapina in concorso e lesioni personali, commessi nel Fermano nell’anno 2016. Dopo le formalità di rito, l’arrestato è stato trasferito nel carcere di Fermo a disposizione dell’autorità giudiziaria fermana.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X