facebook twitter rss

Verso Fano – Fermana, la
parola all’ex Urbinati

SERIE C - Il duttile elemento della rosa gialloblù mette a fuoco il derby di sabato prossimo ricordando i trascorsi in maglia amaranto ma, non da meno, ricordando anche le tappe di stagione canarine costellate di note liete. Arbitrerà Matteo Mercenaro della sezione di Genova
martedì 12 dicembre 2017 - Ore 20:26
Print Friendly, PDF & Email

FERMO – Prosegue il lavoro di preparazione in vista del derby contro il Fano. I canarini hanno lavorato principalmente su situazioni tecnico – tattiche, con partitella finale a ranghi contrapposti.

Akammadu domani sarà sottoposto ad ecografia per valutare l’entità del problema alla caviglia. Ferrante è rimasto a riposo precauzionale. Prosegue il lavoro differenziato per Gennari in via di recupero.

Nel mentre, uno degli ex della prossima gara, insieme a Misin, Clemente e Ginestra, è Gianluca Urbinati. Il centrocampista di Marotta, classe ’87, ha indossato per ben 2 anni la casacca delle Aquile, dal 2010 al 2012 in C2, realizzando, nella prima stagione, anche una rete contro il Chieti.

Sarei bugiardo a dire che non è una partita che sento – dichiara il centrocampista gialloblù – . Sarà molto particolare per me. Sono stati due anni importantissimi, prima di arrivare a Fermo. Il primo anno di C2 venivo dalle serie inferiori e non mi aspettavo di poter fare un campionato da protagonista ed ho grandissimi ricordi. L’anno dopo mi infortunai al crociato e persi quasi un anno, tornando disponibile nelle ultime 7 gare. Del secondo anno ricordo molto l’affetto dei tifosi. Nonostante fossi infortunato, mi sono stati molto vicini, venendomi a trovare anche in ospedale. Li ringrazierò e li porterò sempre nel cuore, perché non mi hanno mai lasciato solo”.

Urbinati analizza l’avversario granata ai raggi X: “Non è la prima volta che gioco a Fano da ex. Due anni fa giocammo contro ed abbiamo fatto sempre le nostre figure sia come squadra che individualità. Dopo la bruciante sconfitta al Bonolis di Teramo, prepareranno una partita da rinascita per restare agganciati al treno della salvezza. E’ una squadra che ha giocatori di categoria, molti dei quali riconfermati al termine della salvezza ottenuta nei playout. I granata non meritano quella posizione di classifica ma noi dovremo stare in campana per non lasciarci sorprendere. Una cosa è certa: tra parenti e conoscenti intaseremo il botteghino del Mancini (ride, ndr)”. Il centrocampista canarino parla della forza della Fermana, reduce da ben 4 risultati utili consecutivi, di cui 2 en-plein con terza e quarta classificate.

La forza di questo gruppo è che ci mettiamo continuamente in discussione. L’abbiamo fatto due anni fa, lo scorso anno in cui abbiamo vinto un campionato e lo stiamo facendo quest’anno – prosegue Urbinati -. Questa Serie C, a parte qualche calciatore che l’ha già disputata, non ha nulla a che vedere con le vecchie C1 e C2. Tutti noi stiamo dando il 100% per dimostrare a tutti, compresa la stampa, che meritiamo questa categoria, ce la vogliamo tenere stretta e abbiamo dimostrato che possiamo ben figurare. Quello che dico sempre è di dare tutto, spendere fino all’ultimo stillo di energia per portare a casa un risultato positivo. Con il lavoro, il sacrificio, la volontà stiamo riuscendo a fare quelle cose che facevamo bene anche in D. Sabato speriamo di fare un’ottima gara per chiudere questo girone di andata con i fiocchi. E sono certo che in questo ci aiuteranno anche i nostri tifosi che verranno numerosi al Mancini per sostenerci e spingerci come hanno sempre fatto. Sabato, nonostante le condizioni meteorologiche, ci hanno incitato per tutti i 90 minuti, portandoci alla vittoria. Sono loro la nostra forza. E di loro contro il Fano avremo bisogno più che mai”.

Sarà il signor Matteo Marcenaro della sezione di Genova l’arbitro di Fano-Fermana, in programma sabato 16 dicembre alle ore 20.30. Gli assistenti saranno Orazio Luca Donato della sezione di MilanoSimone Amantea della sezione di Milano.

Un solo incrocio tra la casacca nera ed i canarini in passato. La gara arbitrata fu Fermana-Vis Pesaro del 2 aprile 2017 (Serie D), vinta dai gialloblù grazie alla rete di Ferrante. Non si segnalano, invece, precedenti tra il fischietto ligure ed il Fano.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X