facebook rss

Faleriense Basket
è poker di successi,
anche Pedaso va k.o.

PROMOZIONE - La fame di punti della banda di coach Chierici sembra non avere fine. Quarta vittoria consecutiva in altrettanti derby fermani e la classifica inizia a sorridere. Negli ospiti Stampatori canta e porta la croce, ma i suoi 17 punti non bastano. I locali impongono un netto 54-32
giovedì 14 dicembre 2017 - Ore 04:00
Print Friendly, PDF & Email

In foto Gian Luca Sebastiani miglior realizzatore della Faleriense con 13 punti

PORTO SANT’ELPIDIO – Da poche ore il girone D di Promozione ha due formazioni elpidiensi al secondo posto (per punteggio, quarto e quinto per differenza canestri). Stiamo parlando di Sporting Club e Faleriense Basket, le quali viaggiano a braccetto: sette gare giocate, cinque vittorie, due sconfitte. Nello specifico, la Faleriense Basket di coach Giuseppe Chierici sta mettendo in mostra un periodo di forma davvero invidiabile. Nel faccia a faccia di ieri sera con il Pedaso, i rivieraschi di sponda elpidiense hanno portato a casa il quarto successo consecutivo e ora il gruppetto di testa Storme Ubique Ascoli, Il Picchio Civitanova e Amandola Basket è nel mirino. Per chiudere l’anno solare in bellezza alla compagine di via Pesaro servirà ripetersi ancora una volta martedì 19 dicembre (ore 21) presso la palestra di via Rossini di Campofilone dell’Aso. Dopodiché ci sarà la sosta e il campionato riprenderà il 10 gennaio 2018.

IL TABELLINO

FALERIENSE BASKET 54: Sebastiani Gian Luca 13, Delle Monache 8, Totò 7, Fabiani 5, Malvestiti 5, Ciminari 4, Omizzolo 4, Damiani 3, Sebastiani Alessandro 2, Tomassetti 2, Benigni 1, Mandolesi 0. All. Giuseppe Chierici

PEDASO BASKET 32: Stampatori 17, Basili 8, Capocasa 3, Pazzi 2, Draghetti 2, Paglialunga 0, Bellucci 0, D’Amigo 0, Boccolini 0, Malavolta 0, Annibaldi 0. All. Cristian Fidani

ARBITRI: Visocchi di Macerata e Shewtshenko di Macerata

PARZIALI: 11 – 12; 25 – 19; 44 – 23; 54 – 32

LA CRONACA

I primi 10 minuti di gara sono piuttosto equilibrati. Gli elpidiensi trovano la via del canestro con regolarità, ma non riescono a prendere le contromisure al pivot ospite Simone Stampatori e chiudono alla sirena sotto di uno (11-12). Nella seconda frazione il canovaccio del match non cambia e le due formazioni giocano pressoché in fotocopia al primo quarto, ma la differenza sostanziale sta nella mano calda dei padroni di casa, che grazie alle bombe messe a segno in rapida successione da Gian Luca Sebastiani, Giacomo Fabiani e Loris Damiani ribaltano il parziale e si portano in vantaggio (25-19).

Lo snodo cruciale del match è racchiuso nell’intervallo lungo, quando la Faleriense rientra dagli spogliatoi con un piglio diverso e ingabbia di brutto la formazione di Pedaso. I ragazzi di Chierici nel terzo periodo mettono a referto un decisivo 19-4 che spezza le gambe a coach Fidani e ai suoi. Negli ultimi 10 minuti il passivo è troppo ampio per far sì che la formazione ospite torni pericolosamente sotto. Di fatto, la Faleriense addormenta la gara con la tripla di Totò e addomestica il netto vantaggio sino alla quarta ed ultima sirena. Termina 54-32.

Leonardo Nevischi

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X