facebook twitter rss

Il Servigliano Lorese scappa via,
vittoria di misura sul Monturano Campiglione

PROMOZIONE - La capolista non si ferma, vince e vola a più due dal Potenza Picena. Battuta d'arresto per gli uomini di Bagalini. Dopo la sosta il San Marco andrà a Montalto, imbattibile in casa, mentre i calzaturieri ospiteranno l'Aurora Treia, oggi straripante contro la Futura 96
sabato 16 dicembre 2017 - Ore 22:02
Print Friendly, PDF & Email

SERVIGLIANO – Da questa sera il girone B di Promozione ha una nuova capolista, o meglio la stessa di una settimana fa, ma questa volta solitaria. Infatti, il Potenza Picena pareggia sul campo del Montecosaro e il San Marco ne approfitta. Gli uomini di Amadio, in serie positiva da sette turni (cinque vittorie e due pareggi), non si lasciano sfuggire l’opportunità e, dopo quello con la Futura 96, vincono il secondo derby fermano nel giro di sette giorni, stavolta contro il Monturano Campiglione. La formazione di Bagalini era reduce da tre vittorie consecutive, ma quest’oggi nulla ha potuto contro la freschezza del reparto avanzato serviglianese ed il suo muro difensivo.

IL TABELLINO

SAN MARCO SERVIGLIANO LORESE 2 (4-3-3): Carnevali; Bruni, Fortunati, Fermani (16′ st Sgammini), Iommi; Quadrini (22′ st Bah) Aloisi, Iacoponi; Mancini (32′ st Pettinari) Jallow (30′ st Atragene), Frascerra. All. Peppino Amadio

MONTURANO CAMPIGLIONE 1 (4-3-3): Diomedi; Ulissi (15′ st Bracalente), Formari, Cerquozzi, Caporaletti (28′ st Renzi); Santarelli, Reucci, Smerilli; Vallesi, Morlacco, Moretti (32′ st Nepi). All. Roberto Bagalini

RETI: 6′ pt Iacoponi, 32′ pt Frascerra, 24′ st Reucci

ARBITRO: Nicholas Santucci di Jesi; assistenti Damiano Tanchi di Ancona, Elettra Ribera di Fermo

NOTE: Ammonito Vallesi; recupero +1′ +5′

LA CRONACA

Al Settimi di Servigliano per la tredicesima giornata del campionato di Promozione B si sfidano due delle squadre più in forma del momento: San Marco Servigliano Lorese e Monturano Campiglione. Peppino Amadio ripropone lo stesso 11 che sette giorni fa è uscito vittorioso dal Postacchini di Capodarco nel derby con la Futura 96, eccezion fatta per Raffaele Cerbone infortunato e quindi sostituito da Jallow nel tridente con Mancini e Frascerra. Roberto Bagalini risponde in maniera speculare affidando l’incombenza dell’attacco a Moretti, Vallesi e l’ex Morlacco. 
Nonostante il terreno in condizioni non ottimali a causa della pioggia persistente, il San Marco fa subito capire di voler far sua la partita e i tre punti in palio. Dopo pochi minuti capitan Iacoponi sigla il gol del vantaggio superando di sinistro Diomedi. La manovra locale è un rullo compressore e padroni di casa continuano a pigiare il piede sull’acceleratore: al 18′ uno scatenato Iacoponi serve in area Jallow, che a tu per tu con Diomedi spara a salve. Tuttavia questo è solo il preludio al gol, che puntuale arriva alla mezzora, quando Iacoponi pennella una punizione che Frascerra trasforma in rete anticipando l’intervento di Diomedi. L’unico squillo ospite arriva sul colpo di testa di Fabrizio Vallesi letto bene da Carnevali. Nella ripresa il Monturano, scosso probabilmente nell’intervallo dalle parole di mister Bagalini, prova la reazione. Di fatto, il gol che riapre i conti lo sigla Reucci con un calcio di punizione sul quale Carnevali può fare poco o nulla. Il gol comunque sia non cambia il canovaccio del match, ma anzi il Servigliano Lorese avrebbe più di una occasione per scrivere la parola fine all’incontro, ma prima l’esultanza di Iacoponi viene strozzata in gola dal palo, poi il neo arrivato Atragene colpisce la parte alta della traversa.

Leonardo Nevischi

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X