facebook twitter rss

L’Elpidiense dell’anno è Aaron Pettinari:
“Non smettiamo
di cercare verità e giustizia”

SANT'ELPIDIO A MARE - Giornalista, Pettinari è l'autore del libro "Quel terribile '92" anno che ha cambiato le sorti dell'Italia e del mondo
sabato 16 dicembre 2017 - Ore 00:35
Print Friendly, PDF & Email

Al centro, col microfono in mano, Aaron Pettinari

Il giornalista e scrittore Aaron Pettinari è stato eletto elpidiense dell’anno. Autore del libro “Quel terribile ’92-25 voci per raccontare l’anno che cambiò la storia”, Pettinari, nel ricevere il premio ha ringraziato, emozionato, la città di Sant’Elpidio a Mare che lo ha adottato. “Non smettiamo di cercare verità e giustizia” l’invito dello scrittore. La consegna del premio Sant’Elpidio – Elpidiense dell’Anno, questa sera al teatro Cicconi per il tradizionale appuntamento giunto alla sua 29esima edizione. Per l’amministrazione anche un’occasione per scambiarsi gli auguri per le festività natalizie. Ma il Premio Sant’Elpidio non è stato, come avviene da sempre, solo il riconoscimento dei “migliori”, è stato anche un’occasione per parlare della città, per condividere ciò che di buono è stato fatto nel corso dell’anno, gli accadimenti, e quanto invece c’è ancora da fare, anche su scala nazionale. E infatti, a farla da padrone, quest’anno, proprio il tema della legalità data la ricorrenza di rilievo nazionale delle stragi siciliane, proprio in “Quel terribile ’92” un anno segnato dagli attentati a Falcone e Borsellino ma anche dall’inizio di Mani pulite, la guerra in Bosnia o la nascita dell’Ue, solo per menzionare alcuni degli eventi dell’anno al centro del libro firmato Pettinari.

M.M. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X