facebook twitter rss

Inarrestabile Poderosa,
travolge la Fortitudo Bologna

SERIE A 2 - Bellissimo spettacolo sportivo al PalaSavelli per lo scontro tra la XL Extralight ed i quotati felsinei, concluso con la vittoria storica della padrona di casa. Grande basket per un grande pubblico
domenica 17 dicembre 2017 - Ore 19:39
Print Friendly, PDF & Email

di Nunzia Eleuteri

Grande attesa per l’incontro di questa sera al PalaSavelli tra la Poderosa XL Extralight e la Fortitudo Consultinvest, ex squadra di capitan Amoroso. Non potrebbe essere altrimenti. Siamo di fronte ad una delle realtà storiche del basket italiano: 2 scudetti, 1 coppa Italia, 2 supercoppe italiane e una tradizione di oltre 80 anni. Uno scontro al vertice tra le due squadre seconde in classifica a 16 punti.

IL TABELLINO

XL EXTRALIGHT MONTEGRANARO 83: Powell 19, Corbett 19, Amoroso 16, Rivali 12, Campogrande 8, Zucca 6, Gueye 3, Maspero 0, Treier 0, Scocco 0, Palmieri 0. All. Ceccarelli

CONSULTINVEST BOLOGNA 63: Cinciarini 19, Legion 15, Mancinelli 12, Gandini 8, Chillo 7, Fultz 2, Amici 2, Mccamey 0 , Guido 0,  Pini 0, Murabito 0, Montanari 0. All. Boniciolli

ARBITRI: Mauro Moretti, Angelo Caforio e Stefano Wassermann

PARZIALI: 19 – 12; 24 – 19; 17 – 17; 23 – 17

LA CRONACA

E’ un canestro da 3 punti ad aprire la partita e a dare il via al lancio di peluche in campo, iniziativa benefica natalizia a favore dei bambini ricoverati negli ospedali del territorio. La Poderosa conduce il gioco e vanta un punteggio di 11 a 2 nei primi 4 minuti di gara nonostante un’avversaria agguerrita che non sta di certo a guardare. Dopo il time out chiesto da Bologna, la partita diventa più equilibrata ma è sempre la padrona di casa ad essere in vantaggio chiudendo il primo quarto sul punteggio di 19 a 12.

Inizia male, per Montegranaro, la ripresa di gioco. La Fortitudo raggiunge 18 punti e lascia a digiuno di canestri la XL Extralight per ben 2 minuti. La squadra di Ceccarelli è in difficoltà e Bologna ne approfitta segnando il canestro del vantaggio: 19 – 21. I primi punti gialloblù della ripresa arrivano nel quarto minuto da Powell dalla lunetta e riportano la situazione in parità ridando entusiasmo al PalaSavelli gremito di tifosi per l’occasione. Entusiasmo che sale alle stelle quando i punti gialloblù iniziano finalmente ad arrivare dagli scatenatissimi Corbett e Powell: la Poderosa è di nuovo in grande vantaggio. Il tabellone segna 39 a 25. E la squadra di casa continua a dominare andando a riposo sul punteggio di 43 a 31.

Il terzo tempo vede di nuovo in campo, per la squadra veregrense, il quintetto base. Parziale che inizia con un tiro da tre punti di Corbett e a seguire un canestro di capitan Amoroso che aumenta il gap del vantaggio. La XL conduce 48 a 31. Chiama il time out Bologna ad appena un minuto di gioco. Ma nulla frena Corbett che segna di nuovo un tiro da tre e, deja vu, lo segue Valerio Amoroso con altri 2 punti che portano la Poderosa a 53. Qualche errore di troppo lascia spazio per un recupero della Fortitudo che accorcia le distanze: 53-44. Riprende vigore Montegranaro e torna a gestire un bel vantaggio di 13 punti: 59-46 chiudendo il terzo quarto 60 a 48.

E’ Valerio Amoroso a segnare il primo canestro dell’ultimo tempo di questa entusiasmante partita che non ha certo deluso le aspettative degli oltre tremila spettatori e che ha visto la premiazione di Gabriele Ceccarelli come miglior allenatore di Serie A2 del girone di andata. A 4 minuti dalla fine la Poderosa conduce per 72 a 59. PalaSavelli al settimo cielo negli ultimi minuti: Montegranaro sfodera un grande gioco. Corbett – Powell – Amoroso un trio da fare invidia ad ogni squadra. Inarrestabili gialloblù che confermano di meritare la posizione al vertice.

Finisce 83 a 65 l’incontro tra XL Extralight Montegranaro e Fortitudo Consultinvest Bologna che lascia il secondo posto in classifica alla eccellente squadra di coach Ceccarelli.

 

Ampia fotogallery


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X