facebook twitter rss

Il segretario Pd sul Natale fermano: “Accanto ad un centro che brilla, interi quartieri dimenticati”

FERMO - Oltre al Natale, il segretario Pd sul progetto di rilancio per Lido Tre Archi: "Restiamo dell'avviso che un progetto omogeneo in tutta la costa nord sia il più applicabile e di buon senso visto che anche il Sindaco sembrato orientato su questo percorso, accogliendo lo spunto che il Partito Democratico cittadino aveva fornito"
mercoledì 20 dicembre 2017 - Ore 12:29
Print Friendly, PDF & Email

“Facciamo un sincero plauso al calendario natalizio della Giunta Calcinaro ed al programma svolto dall’assessore Trasatti nel centro storico della cittadina, un buon lavoro anche di coordinamento con i comuni limitrofi che fa davvero ben sperare per il futuro, nel centro della città capoluogo si respira un aria natalizia e di questo non possiamo che esserne felici; accanto ad un centro che brilla, però, ci dispiace constatare che esiste una periferia e dei quartieri della città che rimangono completamente fuori dalla calendarizzazione natalizia”. Carlo D’Alessio, segretario cittadino Pd di Fermo traccia un bilancio dell’operato natalizia dell’amministrazione Calcinaro.,

“Fermo è una città fatta di quartieri – spiega D’Alessio –  differenti per morfologia e localizzazione in quanto si va dal mare fino all’interno, crediamo sarebbe stato più opportuno un maggiore coinvolgimento di tutte le realtà della città in questo periodo di festività e di difficile situazione economica. Ci ritroviamo invece, come già denunciato a Lido di Fermo, con delle zone non solo dimenticate dagli eventi natalizi ma con un illuminazione bassa e non ancora potenziata.
A tal proposito è di questi giorni la firma di convenzione da parte del Sindaco Calcinaro con il Governo Gentiloni, targato Pd, per il bando periferie che, come già detto, vedrà lo stanziamento di 9 milioni di euro per la riqualifica di Lido Tre Archi. Chiediamo con forza alla Giunta chiarimenti sul progetto attuativo (visto che sono uscite solo delle indiscrezioni su strutture polifunzionali) e sul come ci si vuole muovere politicamente nello stanziamento dei fondi”.

Segretario comunale del Pd di Fermo che conclude: “Noi, come più volte sottolineato, restiamo dell’avviso che un progetto omogeneo in tutta la costa nord sia il più applicabile e di buon senso visto che anche il Sindaco sembrato orientato su questo percorso, accogliendo lo spunto che il Partito Democratico cittadino aveva fornito, pensiamo che delle assemblee aperte per condividere il progetto potrebbero essere apprezzate da tutti, soprattutto da quei quartieri presi in considerazione”.
Carlo D’Alessio


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X