facebook twitter rss

Intossicati dal monossido di carbonio, due lavoratori portati al Centro Iperbarico di Fano

FERMO - Stavano operando vicino ad un generatore a motore, dopo la seduta in camera iperbarica le condizioni cliniche dei due uomini sono decisamente migliorate
mercoledì 20 dicembre 2017 - Ore 21:13
Print Friendly, PDF & Email

In seguito ad intossicazione da monossido di carbonio, due lavoratori di un’impresa edile che operavano vicino ad un generatore a motore nei pressi di Fermo, sono stati ricoverati dapprima al Pronto Soccorso dell’Ospedale “Murri” di Fermo, successivamente inviati presso il Centro Iperbarico di Fano “Iperbarica Adriatica”, per sottoporsi a terapia d’urgenza, nell’unica struttura sanitaria in grado di effettuare terapia iperbarica, presente tra Marche, Umbria e Abruzzo.

Dopo la seduta in camera iperbarica, le condizioni cliniche dei due uomini sono decisamente migliorate.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X