facebook twitter rss

“La guerra di Nina”: ecco il nuovo libro di Carla Chiaramoni

FERMO - Un testo commovente, a tratti doloroso, ma carico di speranza per il futuro. Presentazione venerdì 22 dicembre alle ore 17 alla Biblioteca Ragazzi
giovedì 21 dicembre 2017 - Ore 16:13
Print Friendly, PDF & Email

 

Carla Chiaramoni

Una storia di speranza in un mondo di tristezza dove la malvagità è dietro l’angolo. E quella che potrebbe sembrare una bellissima notte stellata, si trasformerà, per Nina, in una lunga notte di dolore, di fiamme e di fuga. Ma la tenacia di questa bambina, e la sua voglia di vivere e di guardare al futuro, nonostante tutto, con fiducia, la condurranno a preservare un “dono” che una piccolissima creatura le ha lasciato… Carla Chiaramoni, giornalista e scrittrice, torna a regalarci un racconto commovente: la guerra sullo sfondo, improvvisa e nefasta, e la sfida di una promessa di vita racchiusa tra i capelli di Nina.

Michela Quadrini, con le sue magiche illustrazioni, accompagna magistralmente le parole scritte, creando suggestioni straordinarie: ombre, colori, sfumature, cieli luminosi, vetri rotti e carrarmati. Ma poi, infine, il sorriso dirompente di Nina, ed il suo gioire insieme ai nuovi amici, nel ricordo di chi ha dato la vita perché altra vita potesse continuare.

“È una storia che ho pensato qualche anno fa” sottolinea Chiaramoni “ed aspettavo un tratto grafico che sapesse interpretarla rendendo la drammaticità di un’esperienza, la guerra, che sembra lontana dalla nostra quotidianità ma che, in realtà, è vicina e riguarda migliaia di bambini in tutto il mondo. Michela, con i suoi disegni, è riuscita a rendere appieno il racconto, dove c’è si dolore ma, soprattutto, speranza.”
Nina è una bambina qualsiasi catapultata improvvisamente nel buio di un conflitto di cui non capisce le ragioni. Sa soltanto che anche lei dovrà compiere la sua battaglia personale per custodire un sogno:una “guerra”, la sua, fatta non di odio e rovina bensì di amore e di cura, in una sorta di riscatto contro il male che affligge il mondo.

Michela Quadrini

“I bambini sono i più vulnerabili e nei conflitti rischiano di diventare invisibili: perdono il diritto al gioco, alla scuola, al cibo, alla salute. Ma non perdono l’incanto che li spinge a guardare sempre al mondo con fiducia e semplicità, proprio come Nina” prosegue Chiaramoni. “Questa storia celebra la loro forza e la loro capacità di immaginare un mondo migliore, e se anche un piccolo messaggio di pace può essere affidato alle pagine di un libro, credo valga la pena tentare”. Dopo La collina degli elefanti, La contessa Sofia Ciccia dei Culi e La zuppa di Martino questo è il 4° libro scritto da Carla Chiaramoni per i tipi della Zefiro. Michela Quadrini, che di professione è decoratrice, ritrattista e restauratrice, è al suo debutto.

La presentazione del volume, prevista all’interno delle Letture fermane, rassegna organizzata dalla Biblioteca Civica “Romolo Spezioli” e dall’Assessorato alla Cultura, si terrà venerdì 22 dicembre alle ore 17.00 alla Biblioteca Ragazzi in Piazza del Popolo. Oltre alle autrici interverranno l’Assessore alla Cultura, Francesco Trasatti e l’editore Carlo Pagliacci.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X