facebook twitter rss

Mezzina, Perugini replica a Famiglini: “Un anno senza parlare e poi polemizza sul ghiaccio”

POLITICA - La replica dell'ex presidente e consigliere provinciale Aronne Perugini alle accuse di Giorgio Famiglini dopo i disagi causati dalle strade ghiacciate
giovedì 21 dicembre 2017 - Ore 17:21
Print Friendly, PDF & Email

Non si è fatta attendere la replica di Aronne Perugini alle accuse di Giorgio Famiglini. “Ci ho messo un po’ per capire chi fosse il Famiglini che mi attacca sulla questione autovelox e sul ghiaccio – ironizza Perugini -. Poi ho realizzato che si tratta di un consigliere provinciale che, in un anno, in Provincia non ha mai preso parola, non ha mai fatto una proposta e adesso esce fuori con questa storia e si permette di chiedere le mie dimissioni.

Dal punto di vista politico Famiglini deve rimanere tranquillo. Esterna perplessità sul personale che amministro a livello comunale, ma lo invito a pensare a Porto Sant’Elpidio dove la sua parte politica non è messa tanto bene e perde le elezioni da trent’anni consecutivi e dove probabilmente perderà ancora una volta. Si dedichi maggiormente a rappresentare i cittadini di Porto Sant’Elpidio, è un consiglio spassionato che gli do.

Sul resto Famiglini dovrebbe sapere che sono un consigliere provinciale come lui e dovrebbe informarsi meglio parlando con qualche dipendente della Provincia per conoscere la situazione. Parla di Mezzina abbandonata a se stessa per la formazione del ghiaccio, ma sarebbe curioso sapere da lui cosa avrebbe dovuto fare la Provincia per evitarlo. Nella situazione data, chi amministra la Provincia, nonostante tutte le ristrettezze, è riuscita ad investire sulla viabilità anche quest’anno 1.700.000 euro, compresa la Mezzina dove sono stati rifatti asfalto e guardrail.

È ovvio che è una polemica del tutto strumentale quella per i disagi dovuti al ghiaccio. Ovviamente, quella è una strada ad alta percorrenza e se la mattina ghiaccia qualche problema è inevitabile che ci sia.

Se Famiglini garantisce che gestendo lui la situazione riuscirà a trovare un rimedio, io chiederò al presidente Canigola che gli venga dato questo compito. Lo invito però a discuterne in Consiglio provinciale, dove è possibile confrontarsi piuttosto che fare comunicati stampa che lasciano il tempo che trovano. E non vorrei che questo comunicato fosse stato suggerito da qualche montegranarese, che trova anche il tempo per polemizzare per conto terzi.

È strano come ci siano stati problemi con il ghiaccio in tutti i Comuni, ma l’unico che ha fatto polemica è stato Famiglini, strumentalizzando la situazione. Se la sua soluzione è gettare per tutto il periodo invernale il sale su tutte le strade provinciali, gli spiego subito che è insostenibile dal punto di vista tecnico ed economico”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X