facebook twitter rss

Botta e risposta di Natale,
Felicioni respinge l’attacco Pd:
“Atteggiamento che denota preoccupazione”

PORTO SANT'ELPIDIO - Felicioni al PD: "Se questi sono gli argomenti contro i quali dovrò confrontarmi nei prossimi mesi, temo di non essere all’altezza. Pensavo di dover discutere dei problemi reali del paese e delle possibili soluzioni da adottare"
domenica 24 dicembre 2017 - Ore 19:40
Print Friendly, PDF & Email

 

“Prendiamo atto che la campagna elettorale del PD è già partita, stavolta con largo anticipo ma con lo stesso  stile di sempre. Il post cui si fa riferimento è del 02 marzo 2013, in clima elezioni politiche dell’epoca. Il  discorso di Hillter del 1932 era stato utilizzato, anche dal partito democratico, per attaccare altre parti politiche evidenziando una certa assonanza di termini (provate a scrivere su google discorso Hitler 1932). Ed era, ovviamente, in tale contesto che venne da me citato”. Arriva tempestiva la replica del candidato sindaco civico Alessandro Felicioni al Partito Democratico di Porto Sant’Elpidio.

“Verrebbe da dire – scrive Felicioni –  tanto per restare in tema di citazioni, “sono solo canzonette, ma non mettetemi alle  strette’ (E. Bennato). Se questi sono gli argomenti contro i quali dovrò confrontarmi nei prossimi mesi, temo di non essere all’altezza. Pensavo di dover discutere dei problemi reali del paese e delle possibili soluzioni da adottare. Ma  evidentemente, la questione più impellente che l’amministrazione locale ha è, con il paese in queste condizioni, quella di analizzare il mio profilo facebook degli ultimi 5 anni. Mi sono presentato dicendo che  non voglio criticare a prescindere ma dialogare per capire e migliorare e sono diventato nazista. Quando  inizierò a parlare di programmi e di cose concrete che succederà?”

Felicioni che conclude: “Il tempo speso per cercare news da trasformare in fake lo avrebbero potuto utilizzare meglio, visto lo stato in cui versa la città.  A me sembra che questo atteggiamento denoti preoccupazione; forse mi sbaglio, non ho esperienza  politica; magari chiederò a qualcuno dell’armata Brancaleone; comunque invito tutti a visitare il mio  profilo; dovete però avere pazienza: prima di arrivare al post incriminato dovrete scorrere a lungo, ma almeno potrete  vedere il mio bellissimo bambino.  In ogni caso un sereno Natale a tutti, soprattutto a chi pare averne particolarmente bisogno”.

P.P.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X