facebook twitter rss

Pioggia di contributi alle associazioni della città:
via libera dalla giunta Loira

PORTO SAN GIORGIO – A beneficiarne sono diverse realtà che operano a Porto San Giorgio, comprese Pro loco e Ataf. Sono 18 invece le associazioni sportive a cui sono stati concessi contributi per un totale di 22.411 euro
giovedì 28 dicembre 2017 - Ore 15:51
Print Friendly, PDF & Email

 

di Sandro Renzi

Arrivano i contributi per le associazioni sportive e culturali della città. Il via libera l’ha dato la giunta nell’ultima seduta, prima di Natale. A beneficiarne sono diverse realtà che operano a Porto San Giorgio, comprese Pro loco e Ataf. Al sodalizio guidato dal presidente Massimo Agostini vanno 11mila euro per “la collaborazione prestata nell’organizzazione delle manifestazioni dell’assessorato alla cultura e turismo”.

Altri 10mila euro, per la stessa motivazione, vanno all’associazione degli albergatori che ha curato nel periodo estivo ed in quello natalizio il servizio del trenino. Mentre 6mila euro sono i soldi stanziati alla Sirio 2006 “per l’allestimento di alcuni eventi”. In totale 28.300 euro impegnati con la delibera 269 che riconosce altri due contributi ridotti ad altrettante associazioni locali. Contributi che non hanno la natura di corrispettivo “in quanto non vengono erogati a fronte di rapporti obbligatori a prestazioni corrispettive ma per riconoscere l’attività promozionale turistica e culturale”. Così si legge nel documento approvato dall’esecutivo Loira che da subito si è contraddistinto in questo secondo mandato per aver investito sull’ausilio delle associazioni che operano a Porto San Giorgio e che “riescono ad ottenere ottimi risultati grazie al tessuto che gravita loro attorno e permette di coinvolgere un vasto numero di persone ed una struttura meno rigida rispetto all’ente pubblico”.

La delibera 270 stanzia invece altri 4mila euro alla Pro loco che ha organizzato la mostra d’arte “Storie di una collezione. Gli anni ‘50” con artisti conosciuti a livello nazionale e pittori locali e il concerto in piazza Matteotti del gruppo i Pupazzi a cui ha preso parte pure Cristina d’Avena con oltre duemila presenze. Evento, quest’ultimo, il cui costo ha superato i 20mila euro anche in considerazione delle misure di sicurezza che sono state adottate. E per entrambi i progetti nella delibera si fa riferimento alla loro valenza sociale, culturale e di promozione commerciale.

Sono 18 invece le associazioni sportive a cui sono stati concessi contributi per un totale di 22.411 euro. Ed anche in questo caso viene riconosciuto alle associazioni di aver dato “forte propulsione allo sport cittadino” promuovendo lo sport in generale e le attività giovanili. Tutto, ovviamente, attraverso l’organizzazione di eventi sicuro richiamo per il pubblico” sostiene l’esecutivo Loira. Si va dal Torneo regionale di burraco, al memorial Serroni, dalla Coppa città di Porto San Giorgio al Torneo del mare, passando alla manifestazione di beach volley “King & Quenn of the beach” solo per citarne alcuni. Ed è proprio a quest’ultimo che è andato il contributo più cospicuo pari ad 8mila euro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X