facebook twitter rss

Sei sciatori travolti da una valanga,
due di loro inghiottiti dalla neve

EMERGENZA - E' successo nella zona tra Pizzo Tre Vescovi e Pintura, in volo l'eliambulanza
sabato 30 dicembre 2017 - Ore 12:06
Print Friendly, PDF & Email

I soccorsi agli sciatori

 

di Gianluca Ginella

Sciatori travolti da una valanga, una ragazza trasportata in eliambulanza a Torrette per un trauma alla colonna vertebrale e in stato di ipotermia, un giovane che era con lei tirato fuori illeso da sotto la neve. E’ successo questa mattina poco dopo le 11 a Bolognola. Il gruppo di sciatori, si tratta di sei persone, tutti belgi, stava scendendo verso Bolognola da Pizzo Tre Vescovi quando una grossa valanga li ha travolti.

Una valanga con un fronte di 100-150 metri di larghezza e di 300 metri di lunghezza ha travolto sei sciatori tra Pizzo Tre Vescovi e Pintura, sulle montagne sopra Bolognola. Quattro di loro sono stati spostati dalla valanga ma altri due sciatori sono stati inghiottiti dalla neve. Chi l’ha scampata ha immediatamente chiamato i soccorsi che ha raggiunto il Soccorso alpino, poi si è messo a scavare per tirare fuori dalla neve i propri compagni. Si tratta di un gruppo di sei sciatori, tutti del Belgio, della zona di Bruxelles, che in questi giorni si trovano in vacanza a Fiastra. Uno degli sciatori, 29 anni, è stato estratto subito da sotto la neve da uno dei compagni. Il giovane è illeso. Per una ragazza di 24 anni, originaria di Bruxelles, c’è voluto più tempo: circa dieci minuti. Sul posto per i soccorsi nel frattempo sono arrivati sia gli uomini del soccorso alpino con una squadra che è in servizio a Bolognola, che i vigili del fuoco, i carabinieri della Compagnia di Camerino, il 118. La ragazza quando è stata tirata fuori da sotto la neve era cosciente ma in stato di ipotermia e con un trauma alla colonna vertebrale. La 24enne è stata trasportata con un gatto delle nevi verso la piazzola dove è atterrata l’eliambulanza. Da lì la giovane è stata poi portata all’ospedale di Torrette, ad Ancona. Non è in pericolo di vita. Il gruppo di sciatori era ben organizzato e questo ha consentito loro di aiutare gli altri e di tirarli fuori da sotto la neve.

(Servizio aggiornato alle 14,25)


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..



2 commenti

  1. 1
    Giuseppe Poletti il 30 dicembre 2017 alle 11:16

    Mi dispiace !!

  2. 2
    Rosaria Centioni il 30 dicembre 2017 alle 11:37

    Dove andate Ombretta Centioni

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X