facebook twitter rss

Coach Ortenzi e capitan Fiori
sulla vittoria corsara di Massa

SERIE A2 - Contro i toscani la selezione grottese ha riscattato le recenti sconfitte cagionate dalle tante assenze. "Forza e carattere del gruppo" commentano i tesserati. La squadra è già al lavoro per il derby di mercoledì contro Potenza Picena
lunedì 1 gennaio 2018 - Ore 16:06
Print Friendly, PDF & Email

Federico Fiori, capitano della M&G Videx

GROTTAZZOLINA – Chiusura dell’anno in armonia per la M&G Videx, che dopo la vittoria in rimonta conquistata contro l’Acqua Fonteviva Massa, ha potuto beneficiare di una giornata di riposo per recuperare le energie in vista dell’impegno del 3 gennaio contro i cugini della GoldenPlast Potenza Picena. Una Videx capace di tutto quella vista in campo a La Spezia, persino di tornare in partita sotto 2-1 nel punteggio e 20-15 nel quarto parziale, per poi trovare il cinismo necessario a chiudere la contesa in proprio favore nel tie-break.

“E’ stata una partita difficile, viste le assenze di Jordan Richards, Jo Salgado e con Moro che rientrava un po’ più appieno – ha commentato Massimiliano Ortenzi –. Ci siamo lasciati sfuggire il primo set perché siamo partiti troppo poco aggressivi, con poco agonismo, poi dal secondo in poi è iniziata la nostra partita, fatta di tanta pazienza: abbiamo cercato di difendere tutto quello che potevamo per crearci occasioni di contrattacco. Nel secondo siamo stati bravi, nel terzo no, e poi nel quarto quando sembrava finito, il turno in battuta di Nicola Cecato e alcune buone giocate ci hanno riportato dentro al set, permettendoci di vincere anche il successivo”.

“E’ una vittoria importante – illustra ancora il coach grottese -, perché stiamo facendo tanta fatica e siamo in un momento di grande difficoltà, ma i ragazzi meritavano di chiudere l’anno con una vittoria per quanto sono riusciti a fare fino ad oggi.”

Al termine della prima fase restano quattro giornate, che stabiliranno la classifica definitiva e la suddivisione nei tre gironi successivi. “Dobbiamo essere bravi a recuperare energie e più infortunati possibili, perché in queste quattro giornate ci giochiamo l’accesso alla pool A – prosegue Ortenzi -. L’importante è pensare ad una partita per volta. Venivamo da due sconfitte pesanti e siamo riusciti a riscattarci, quindi godiamoci un attimo questa vittoria prima di iniziare a pensare a Porto Potenza. Un applauso va comunque a questo grande gruppo, perché rimanere dentro la partita quando mancano tanti punti di riferimento non è facile, soprattutto se sei fuori casa e se sei sotto nel punteggio. E’ il pregio di questa squadra, che dobbiamo portare avanti anche nelle prossime settimane.”

Concorde sull’importanza del risultato ottenuto anche il capitano Federico Fiori:Non è stata una bella partita, ci sono stati molti errori da una parte e dall’altra. Nel quarto set siamo stati bravi a crederci anche sotto di 5 punti e alla fine siamo riusciti piano piano a recuperare e a portare a casa la partita. Si tratta comunque di due punti fondamentali per la classifica, visti tutti gli infortuni che abbiamo avuto, e che confermano il punto di forza di tutta la stagione, il nostro gruppo, che ci ha permesso di restare attaccati alle partite anche nei momenti di difficoltà.”

La Videx riprenderà ad allenarsi nel pomeriggio odierno, per preparare il match di mercoledì 3 contro la GoldenPlast Potenza Picena. Informazioni e prenotazioni sui biglietti riservati alla tifoseria grottese al numero 333/8397041 (Alessia).


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X