facebook twitter rss

La Fabi colora il Teatro dell’Aquila
con le sue scarpe uniche
(FOTO E VIDEO)

FERMO - Centinaia le persone che hanno preso parte al vernissage dell'azienda: tra questi il sindaco Calcinaro, il suo vice Trasatti, la presidente della Provincia Canigola, il vice presidente di Confindustria Centro Adriatico Melchiorri e il presidente della Fondazione Carifermo Palma
mercoledì 3 gennaio 2018 - Ore 23:01
Print Friendly, PDF & Email

di Andrea Braconi

La prima a fare domande a Paola e Antonio, artigiani della Fabi Shoes, è Moira Canigola, presidente della Provincia di Fermo. Tanta è la curiosità, in lei come negli altri invitati al vernissage dell’azienda di Monte San Giusto all’interno del Teatro dell’Aquila, di capire l’essenza del progetto Fabi Natural Color, che vede affiancati Massimo Baldini, amministratori unico dell’Oasicolori di Lamoli di Borgo Pace, e Noris Cocci, fotografico e creativo originario di Sant’Elpidio a Mare. Scarpe lavorate con colori naturali (con la tomaia impressa di succo vegetale proveniente da piante tintorie), che richiedono sicuramente tempi più lunghi ed una maggiore attenzione nella fase di tamponatura ma che, alla fine, diventano pezzi unici ed irripetibili.

“Questo progetto è la risposta al sogno di Massimo Baldini – spiega il direttore marketing Gianmaria Vacirca – che tiene in vita i colori naturali. Dopo il suo lavoro sui tessuti c’era la grande voglia di confrontarsi con le calzature e noi siamo stati i primi a testare i colori sulle scarpe. Stiamo lavorando con Noris Cocci a questo progetto che di giorno in giorno assume tantissime forme”.

“Color Play – rimarca lo stesso Cocci nell’esporre il suo progetto di storytelling visuale – è una serie di 15 schede dentro un contenitore, con le quali ognuno può creare la propria storia e disporre di queste fotografie come meglio crede. Può diventare un espositore, un libro oggetto e anche un oggetto arredo casa”.

Centinaia le persone che hanno preso parte all’evento della Fabi, come il sindaco Paolo Calcinaro, il suo vice Francesco Trasatti, il vice presidente di Confindustria Centro Adriatico Giampietro Melchiorri e il presidente della Fondazione Carifermo Alberto Palma.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X