facebook twitter rss

Il Gallo Colbordolo abbassa la cresta,
ma il pari va stretto al Porto Sant’Elpidio

ECCELLENZA - I rivieraschi bloccano la formazione di Petriano seconda in classifica ma si rammaricano per non essere riusciti, in superiorità numerica dal 28' del primo tempo, a portare a casa la vittoria. Apre Bartolini, Galli e Cingolani ribaltano tutto, ma Mistura riporta l'equilibrio. Finisce 2-2
sabato 6 gennaio 2018 - Ore 19:36
Print Friendly, PDF & Email

PORTO SANT’ELPIDIO – Il Porto Sant’Elpidio comincia il 2018 come aveva finito il 2017, ossia all’insegna della resistenza a se stesso e a vecchi fantasmi che ogni tanto riaffiorano. La befana porta un pareggio (il settimo stagionale) che va molto stretto agli uomini di Stefano Cuccù, visto e considerato che l’Atletico Gallo Colbordolo di Gastone Mariotti giochi per sessanta minuti in inferiorità numerica a causa dell’espulsione di capitan Thomas Paoli, decisamente l’uomo più pericoloso dei pesaresi (centrocampista dalle spiccate doti offensive, già 4 gol in stagione). Una gara che sembrava in discesa per gli elpidiensi, dopo le reti di Galli e Cingolani in risposta al vantaggio di Bartolini, e che invece si è andata complicando con l’attacco locale che nonostante i nuovi ingressi perdeva man mano di freschezza e cinismo e con il colpo di testa di Mistura che riportava la situazione in parità. L’amara consolazione è che, pur non riuscendo a strappare i tre punti, nell’anno nuovo non si è visto il solito Porto Sant’Elpidio, ma bensì una squadra più grintosa (come testimoniano i tre cartellini gialli) e maggiormente compatta, che è riuscita a tener testa alla seconda forza del campionato. Bene iniziare l’anno muovendo la classifica, ma ora ai rivieraschi serviranno al più presto delle vittorie, perché, come insegna il recente passato del campionato di Eccellenza, per evitare i playout occorre raggiungere almeno una quota di 35 punti, dunque, a meno di imprese storiche come quella di due anni fa con la salvezza in Promozione raggiunta alla penultima giornata con il gol in rovesciata dell’attuale tecnico Stefano Cuccù, sarà necessario ritrovare il trend di risultati che la passata stagione ha fatto grande il Porto Sant’Elpidio.

L’espulsione di Thomas Paoli al 28′ del primo tempo

IL TABELLINO

PORTO SANT’ELPIDIO 2 (3-4-1-2): Melillo; Carafa (49′ st Zira), Mengo, Marconi; Islami, Ionni, Chiappini, Marcantoni (7′ st Riccardo Cuccù); Giacomozzi (27′ st Silenzi); Galli, Cingolani. A disposizione: Smerilli, Brunelli, Guadalupi, Ribichini. All. Stefano Cuccù

ATLETICO GALLO COLBORDOLO 2 (4-3-1-2): Bacciaglia; Eboli (13′ st Beninati), Andrea Nobili, Mistura, Giacomo Nobili; Tonucci, Thomas Paoli, Stambolliu; Muaratori (33′ st Edoardo Paoli); Bartolini, Battisti (18′ st Ferrini). A disposizione: Ocone, Liera, De Angelis, Sensoli. All. Gastone Mariotti

RETI: 5′ pt Bartolini, 24′ pt Galli, 31′ pt Cingolani (R), 3′ st Mistura

ARBITRO: Michele D’Ascanio di Ancona; assistenti Nicolò Raschiatore di San Benedetto del Tronto, Davide Tamburini di Pesaro

NOTE: Espulso Thomas Paoli al 28′ pt; Ammoniti Eboli, Marcantoni, Marconi, Mistura, Carafa; corner 5 – 3; recupero +2′ +5′ 

Giorgio Galli, 38 anni, neo acquisto del Porto Sant’Elpidio subito a segno alla prima in casa

LA CRONACA

Al Ferranti di Porto Sant’Elpidio, viste le molte assenze, da Castracani a Nicolosi, passando per Stortini e Marozzi, il tecnico locale rispolvera Carafa in difesa (autore di una pregevole prestazione) e conferma il neo acquisto Giorgio Galli (al posto di un Riccardo Cuccù non al 100 % della forma) in attacco al fianco di Cingolani. Stefano Cuccù schiera dunque un 3-4-1-2 con Carafa, Mengo e Marconi dietro, Islami e Marcantoni sugli esterni, Ionni e Chiappini in cabina di regia e Giacomozzi alle spalle del tandem Galli-Cingolani a fungere da collante tra centrocampo e attacco. Nella sponda opposta, Gastone Mariotti risponde predisponendo un 4-3-1-2 con Muratori a supporto di Bartolini e Battisti (match winner della gara di andata).

Dopo soli 5 minuti una disattenzione difensiva dei padroni di casa costa carissimo: Muratori dalla destra serve di esterno sinistro Bartolini che di testa da zero metri (lasciato inspiegabilmente solo in mezzo all’area) insacca. Il gol scuote gli elpidiensi che iniziano a farsi pericolosi. Al 9′ da palla inattiva Mengo cerca e trova con una lunga sventagliata la testa di Galli, che funge da sponda e serve Cingolani, ma la voleé di quest’ultimo esce sul fondo. Al 13′ è ancora Cingolani a liberarsi bene in area e a tentare la rete, ma i guantoni di Bacciaglia evitano il pari. Pareggio che comunque sia arriva al 24′ quando sugli sviluppi del primo corner del match, Ionni dalla bandierina pesca la testa di Galli, il quale prende l’ascensore, alza la cresta e deposita alle spalle del numero uno ospite il suo primo gol in maglia biancoazzurra. Lo snodo cruciale del match giunge al 28′ quando Thomas Paoli pecca di ingenuità e rifila una gomitata a Ionni che gli costa l’espulsione. Pochi istanti dopo il Porto Sant’Elpidio trova la svolta: su un traversone di Islami dalla destra, Eboli anticipa con un tocco di mano Cingolani. Il signor D’Ascanio non se la sente di tirar fuori un nuovo rosso ma concede comunque sia il penalty. Dal dischetto Cingolani è freddo e spiazza Bacciaglia. 

In vantaggio di un uomo e di una rete, gli uomini di Cuccù iniziano ad intravedere la vittoria e spingono sull’acceleratore per chiudere il match. Prima del duplice fischio ci provano Galli e Islami ma entrambe le conclusioni non trovano fortuna. Nella ripresa il Porto Sant’Elpidio rientra in campo adagiato sugli allori e permette agli ospiti di pervenire al pari. Muratori su punizione da oltre trenta metri impegna Melillo che si rifugia in corner, ma sul seguente tiro dalla bandierina Mistura ci mette la testa. Da lì in poi è solo Porto Sant’Elpidio all’attacco, ma il Gallo Colbordolo si chiude a riccio e non lascia spiragli utili per le offensive elpidiensi. L’unica vera palla gol arriva sulla testa di Cingolani servito in area da Galli, ma Bacciaglia con uno strepitoso colpo di reni salva il risultato.

Leonardo Nevischi

Fotogallery del match

Il gol del momentaneo 2-1 siglato da Riccardo Cingolani


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X