facebook twitter rss

Accusa un malore mentre
è alla guida di un tir in A14,
soccorso dalla Croce azzurra

PEDASO - L'uomo, resosi conto che il suo camion stava iniziando a sbandare pericolosamente, si è fermato e ha richiesto l'intervento dei sanitari. La pubblica assistenza sangiorgese, dopo averlo medicato sul posto, lo ha trasportato al pronto soccorso per accertamenti
domenica 7 gennaio 2018 - Ore 23:17
Print Friendly, PDF & Email

Se solo non avesse avuto la prontezza di accostare e di fermare la marcia del suo tir in una piazzola di sosta, sarebbe potuta finire in tragedia. Questa sera, infatti, un camionista del Maceratese, mentre percorreva l’autostrada in direzione sud, all’altezza di Pedaso, subito dopo il casello di Porto San Giorgio, ha accusato un malore. E il suo mezzo pesante ha iniziato a sbandare pericolosamente tra le corsie dell’A14. L’uomo, sulla cinquantina, mantenendo un briciolo di lucidità, ma col senno di poi decisiva, ha subito fermato il camion per poi lanciare lui stesso l’sos al 118. E così sul posto sono arrivati a sirene spiegate i sanitari della Croce azzurra di Porto San Giorgio che lo hanno trovato in stato confusionale. Dopo il primo soccorso sul posto, i volontari della pubblica assistenza sangiorgese lo hanno accompagnato per accertamenti al pronto soccorso dell’ospedale Murri di Fermo. Fortunatamente l’uomo, col passare dei minuti, si è via via ripreso. E se non avesse avuto la prontezza di fermarsi nella piazzola, il mezzo pesante avrebbe potuto urtare o speronare le auto in transito. E l’epilogo sarebbe probabilmente stato molto diverso, molto peggiore. A prendersi cura di lui, invece, ci hanno pensato i sanitari della pubblica assistenza sangiorgese con un soccorso fulmineo, e con l’ausilio dell’auto medica della Croce verde di Porto Sant’Elpidio, che ha consentito all’uomo di svitare il peggio.

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X