facebook twitter rss

La befana non porta regali,
Pinturetta sconfitta a Montefano

PROMOZIONE - I rossoblù elpidiensi perdono sensibilmente contatto con le squadre che li precedono e restano nelle sabbie mobili della zona playout. La Jrvs Ascoli rimane sotto di sei, il Trodica sopra di uno, ma l'Aurora è già a otto lunghezze. Sabato prossimo test fondamentale con la Sangiorgese
domenica 7 gennaio 2018 - Ore 22:15
Print Friendly, PDF & Email

MONTEFANO (MC) – Se nella scorsa stagione da Montefano passarono i sogni di gloria del Porto Sant’Elpidio (grazie all’1-1 in terra maceratese, Marconi e compagni vinsero con cinque giornate di anticipo il girone B di Promozione e volarono in Eccellenza), quest’anno invece dalla tana viola non escono notizie positive per la Pinturetta Falcor, altra realtà elpidiense. Con la vittoria che manca da nove turni, i ragazzi di Fontana vedono allontanarsi sempre più la salvezza diretta, ma mai dire mai, perché sempre in Promozione e sempre a Porto Sant’Elpidio due anni fa si è vissuta la strepitosa salvezza della compagine di Annarita Pilotti, grazie al gol in rovesciata dell’attuale tecnico Stefano Cuccù siglato nella penultima giornata. Nulla è perduto, tuttavia serve al più presto tornare a fare punti.

La classifica dopo quattordici giornate

IL TABELLINO 

MONTEFANO 2: Rocchi; Pigini, Mengoni, Camilloni, Donati, Moschetta, Palmucci, Silvestroni, Cammertoni, Rossini, Bonacci. A disposizione: Sopranzetti, Secula, Lorenzetti, Cesari, Gigli, Amicucci, Latini. All. Lattanzi

PINTURETTA 0: Vallesi Luca; Verdecchia, Benigni, Postacchini, Vallesi Matteo, Mosca, Cancellieri, Vergari Eros, Marilungo, Olivieri Carlo, Dragjoshi. A disposizione: Iacopini, Ferroni, Vergari Alessandro, Rakipi, Halili, Gobbi, Olivieri Matteo. All. Fontana

RETI: 10′ st Palmucci, 20′ st Latini

ARBITRO: Carlo Maria Angelici di Ascoli Piceno; assistenti Alexei Gnatov di Fermo, Fabio Ascarini di Ascoli Piceno

LA CRONACA

La Pinturetta, seppur in deficit di giocatori, riesce a tenere testa alla corazzata viola per tutti i primi quarantacinque minuti, ma nella ripresa Palmucci e Latini (quest’ultimo subentrato dalla panchina) siglano le reti che valgono il quinto posto del Montefano e il penultimo degli uomini di Daniele Fontana. Sabato prossimo, al Belletti di Porto Sant’Elpidio, arriverà la Sangiorgese. Un derby che potrà dire molto sul destino di entrambe le compagini fermane, ma con obiettivi differenti: i nerazzurri vorrebbero i playoff, i rossoblù eviterebbero volentieri i playout.

l. n.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X