facebook twitter rss

La Croce azzurra ha un nuovo direttivo,
lo sfogo della presidente uscente
Trobbiani: “Tutti chiedono sempre di più”

PORTO SAN GIORGIO - ECCO I NOMI DEL NUOVO DIRETTIVO che domani sera si riunirà per eleggere il presidente. Primi, per voti, ex aequo, Gilberto Belleggia e Benedetto Di Stefano. Lo sfogo della presidente uscente Marisa Trobbiani
domenica 7 gennaio 2018 - Ore 20:17
Print Friendly, PDF & Email

Alcuni membri del nuovo direttivo

Due nomi, a pari merito, per la presidenza: Gilberto Belleggia e Benedetto di Stefano. Questo l’esito delle urne in Croce azzurra. I soci della pubblica assistenza sangiorgese, infatti, si sono riuniti in sede oggi pomeriggio per votare il nuovo direttivo. questi i nomi che, in base all’esito elettorale, andranno a comporre il nuovo direttivo: Gilberto Belleggia e Benedetto Di Stefano 34 voti, Daniele Chiarini 30 voti, Irene Anteni 29, Giulio Zurlini 26, Danilo Filoni 23 e Alice Borri 22. E domani sera proprio il nuovo direttivo si riunirà per eleggere le sue cariche, a partire dalla presidenza. Appare quasi certa l’elezione di Belleggia che, essendo più anziano di Di Stefano, potrebbe vantare la precedenza sull’ex aequo. Ma per avere tutti i ruoli definiti e l’ufficialità non resta che attendere, a questo punto, 24 ore.

 

 

Marisa Trobbiani

“La Croce azzurra – le dichiarazioni della presidente uscente Marisa Trobbiani – ha bisogno di più partecipazione da parte della cittadinanza, servono volontari, tesserati e associati. La gente faccia il tesseramento. Il volontariato non è solo fare soccorsi e urgenze, servono ad esempio centralinisti e tante altre attività utili all’associazione”. Sull’esperienza vissuta alla presidenza della pubblica assistenza, Trobbiani in prima battuta preferisce non rispondere. Ma poi qualcosa dice. E sono parole affilate: “Io sono andata ad elemosinare soldi per quest’associazione. Due anni fa stava chiudendo e io mi sono attivata senza sosta.  All’associazione tutti chiedono sempre di più, dai soci ai volontari e ai dipendenti. Non so se qui metterò più piede“.

g.f.

Un momento dello scrutinio in Croce azzurra


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X