facebook twitter rss

Un sangiorgese ‘apre’ Fritto Misto:
lo chef Aurelio Damiani
presenta i suoi manicaretti

PORTO SAN GIORGIO/ASCOLI PICENO - Nel corso della serata di presentazione dell'edizione 2018 ci sarà un piccolo assaggio di Fritto Misto con i finger food dello chef Aurelio Damiani
mercoledì 10 gennaio 2018 - Ore 12:15
Print Friendly, PDF & Email

Aurelio Damiani

Fritto misto, la prestigiosa kermesse enogastronomica scalda i motori. E tra i nomi illustri spicca quello di Aurelio Damiani, chef sangiorgese. “L’Enoteca Regionale di Offida, simbolo dell’enologia e della gastronomia regionale, ospiterà domenica prossima 14 gennaio – fanno sapere dall’organizzazione – la presentazione dell’immagine ufficiale e del nuovo claim di Fritto Misto 2018. C’è grande attesa per l’evento che si svolgerà ad Ascoli Piceno dal 21 aprile al 1 maggio e che solitamente nel Piceno apre le porte alla bella stagione e richiama decine di migliaia di turisti. Nel corso della serata ci sarà un piccolo assaggio dell’edizione 2018 di Fritto Misto con i finger food dello chef Aurelio Damiani, le olive ascolane del Piceno Dop di Fritto Misto Lab, i vini del Consorzio Tutela Vini Piceni, i cocktail con Liquori Meletti e Bibite Paoletti e l’olio biologico del progetto Piceno Open della Vinea. La serata di domenica sancisce di fatto anche l’avvio del ricco programma di celebrazioni per il cinquantesimo anniversario del Rosso Piceno, calendario approntato dal Consorzio Tutela Vini Piceni, uno dei partner storici di Fritto Misto. Oltre alla degustazione di finger food e di vini alle ore 18.30 è previsto anche il laboratorio “Made in Piceno: cinquant’anni di rosso”, dedicato all’assaggio di alcuni grandi vini rossi del Piceno, tenuto dal sommelier Francesco Felix.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X