facebook twitter rss

Illuminazione pubblica, firmato il contratto: subito lavori su 2.500 punti luce

MONTEGRANARO - L'accordo avrà la durata di 9 anni per un importo di oltre 2,5 milioni di euro. L'elenco degli interventi previsti e il numero verde per guasti e riparazioni
giovedì 11 gennaio 2018 - Ore 16:26
Print Friendly, PDF & Email

L’Amministrazione comunale di Montegranaro ha sottoscritto un importante contratto di 9 anni riguardante l’illuminazione pubblica, per un importo di oltre 2 milioni e mezzo di euro.

Per i 2.500 punti luce cittadini sono previsti nell’ordine:

– la sostituzione di corpi illuminanti energeticamente inefficienti o vetusti con altri ad elevata efficienza e basso inquinamento luminoso;

– la sostituzione di pali e/o sbracci corrosi e danneggiati;

– la sostituzione e/o adeguamento di quadri elettrici vetusti, danneggiati o non conformi alla normativa vigente;

– la sostituzione degli apparecchi luminosi non conformi alla normativa “anti-inquinamento luminoso” con altri conformi alla normativa;

– la sostituzione dei tratti di linee elettriche con derivazioni deteriorate e non a norma con nuovi tratti a norma;

– l’installazione di nuovi punti luce nelle aree urbane non servite da un adeguato servizio di illuminazione pubblica;

– l’esecuzione di opere civili a supporto degli interventi individuati.

“Si tratta in sostanza dell’affidamento dell’attività di gestione e fornitura di energia elettrica – spiega l’Assessore Aronne Perugini –, della manutenzione degli impianti di pubblica illuminazione, dell’adeguamento e messa a norma degli impianti, dell’adeguamento normativo, della riqualificazione energetica e della manutenzione straordinaria degli impianti. Tutto questo permetterà un sensibile aumento della visibilità in diverse aree del Comune, attualmente sottoilluminate, con aumento dell’efficienza energetica e risparmio di emissione di gas serra nell’atmosfera. Inoltre, alla fine del contratto, il Comune potrà disporre di apparecchi a led ad alta efficienza, con i quali conseguire un ulteriore risparmio economico.

Partirà immediatamente la sostituzione dei corpi illuminanti sui 2.500 punti per i pali stradali e il lavoro durerà circa 4 mesi. Dopodiché si procederà alla sostituzione di quelli non stradali entro la fine dell’anno, cosi come verranno predisposti progetti per interventi di manutenzione straordinaria degli impianti esistenti e per la realizzazione di nuovi per l’importo di circa 200.000, da realizzarsi a partire dal 2019”.

Il numero verde a cui segnalare eventuali guasti e riparazioni è l’800.978447 (mail: segnalazioni.guasti@citelum.it)


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X