facebook twitter rss

Ogni giorno al fianco del territorio, il bilancio della Croce Azzurra di Sant’Elpidio a Mare e
Monte Urano: 9.446 servizi nel 2017

SANT'ELPIDIO A MARE - L'associazione guidata dal presidente Robin Basso. Le ambulanze sono partite per 1.821 volte per le emergenze, quindi una media di 5 uscite giornaliere, per un totale di 54.098 chilometri di strada
giovedì 11 gennaio 2018 - Ore 16:19
Print Friendly, PDF & Email

 

Una media di 26 servizi al giorno, tutti i giorni. A fine anno sono stati 592.744 i chilometri percorsi dalla Croce Azzurra di Sant’Elpidio a Mare e Monte Urano. Interventi di emergenza del 118, trasporti sanitari e sociali, accompagnamenti, ricoveri e dimissioni. Queste le cifre del 2017 appena concluso, un anno che si è caratterizzato anche per il consistente rinnovamento del parco mezzi, grazie alle generose offerte di aziende e privati che hanno consentito l’acquisto di nuovi veicoli.

Il presidente della Croce azzurra, Robin Basso

L’associazione guidata dal presidente Robin Basso ha totalizzato 9.446 servizi negli scorsi 12 mesi. Le ambulanze sono partite per 1.821 volte per le emergenze, quindi una media di 5 uscite giornaliere, per un totale di 54.098 chilometri di strada. E’ servito 643 volte l’intervento dell’automedica, che ha percorso 59.349 chilometri. Tra le attività quotidiane dei militi, una delle più impegnative a livello numerico riguarda il trasporto di pazienti emodializzati per sottoporsi alle terapie. Sono stati 1.689 le attività nel 2016, per poco meno di 60.000 chilometri. Arrivano a 1.611 i trasporti autorizzati dai servizi sociali dei due comuni, per 50.830 chilometri. Per 406 volte i mezzi si sono spostati per accompagnare pazienti a sedute di radioterapia e chemioterapia. Ben 215.000 i chilometri percorsi per il trasporto di pazienti bisognosi di attività fisioterapiche. L’assistenza in occasione di manifestazioni sportive è stata prestata ben 126 volte, altre 3 le occasioni in cui la Croce Azzurra è stata a disposizione per manifestazioni di altro genere. Quasi 500 i servizi per effettuare dimissioni di pazienti dalle strutture ospedaliere, trasferimenti e ricoveri, per poco più di 19.400 chilometri di strada. Proseguendo tra le tante voci che vedono impegnata la pubblica assistenza, sono stati 576 gli interventi per malati di Alzheimer, 401 le attività inserite nel progetto lavoro, 15 i trasporti alla casa di riposo di Sant’Elpidio a Mare, 3 quelli all’Istituto Paolo Ricci di Civitanova Marche. Sette i trasporti a pagamento, 1.383 gli accompagnamenti ai degenti per visite o esami, 24 i trasporti per ricoveri in day hospital.

A fianco all’impegno quotidiano, la Croce Azzurra è spesso protagonista di feste ed iniziative, utili come momenti aggregativi, ma anche per raccogliere risorse per sostenere le ingenti spese dell’associazione. Il prossimo appuntamento, dopo la festa della Befana di sabato scorso, sarà la serata di Carnevale del 3 febbraio, alla Bocciofila Elpidiense, con cena, dopo cena e ballo in maschera.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X