facebook rss

Colpo al calzaturificio Mally,
il titolare: «Furto di piccola entità
grazie alla sinergia con i carabinieri»

RAPAGNANO - Questa notte, intorno alle 4, alcuni malviventi hanno fatto irruzione nel calzaturificio rubando pellami e qualche spicciolo nel punto vendita. Sul posto il titolare Massimo Antonelli e i militari dell'Arma che hanno subito avviato le indagini
venerdì 12 gennaio 2018 - Ore 11:45
Print Friendly, PDF & Email

di redazione CF

I ladri tornano a colpire il mondo calzaturiero del Fermano. Questa notte, infatti, intorno alle 4 alcuni banditi hanno preso di mira il calzaturificio Mally di Rapagnano. I banditi, dopo aver forzato una porta, hanno fatto irruzione nell’azienda. E in pochi minuti sono riusciti ad arraffare dei pellami e qualche spicciolo nel punto vendita contiguo all’azienda. Ma sorprendentemente il titolare del Mally, Massimo Antonelli, pensa in positivo. Il motivo? Il paragone col passato: “Un colpo di lieve entità perché hanno avuto poco tempo – racconta Antonelli – e questo perché la sinergia con i carabinieri, con cui sono collegato, funziona davvero. In passato ho subito diversi furti. Sì, anche questa volta sono riusciti a colpire. Ma ora con i carabinieri mi sento molto più sicuro. In altre occasioni siamo anche riusciti a sventare dei colpi. Sapete, l’allarme suona spesso. Per questo oggi posso parlare di un furto striminzito. I ladri sono entrati da una porta. E’ partito l’allarme. E io e i carabinieri siamo subito arrivati sul posto. I ladri hanno avuto davvero pochi minuti. Certo, è fastidioso subire furti ma la collaborazione con i militari dell’Arma, sempre presenti, sta dando i suoi frutti”. I carabinieri, dopo il sopralluogo, hanno subito avviato le indagini per dare un nome e un volto ai criminali. Nel corso della nottata furto praticamente identico nelle modalità a Santa Maria Apparente.

Magazzino nel mirino dei ladri: razzia di pelli, bottino di 100mila euro


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..



1 commento

  1. 1
    Giuseppe Poletti il 12 gennaio 2018 alle 17:54

    Mi dispiace !!

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X