facebook twitter rss

Missione salvezza diretta, la M&G Videx
alla volta di Castellana Grotte

SERIE A2 - Con un successo la compagine di coach Massimiliano Ortenzi andrebbe ad ipotecare la permanenza in categoria, aprendo scenari playoff. A cercare di impedirne i piani i pugliesi della Materdominivolley. Gli umori della vigilia nella parole dell'ex Michele Morelli
sabato 13 gennaio 2018 - Ore 14:26
Print Friendly, PDF & Email

Michele Morelli

GROTTAZZOLINA – Penultima giornata del girone di ritorno per la M&G Videx, partita alla volta di Castellana Grotte per la sfida contro la Materdominivolley.it, in programma domani pomeriggio alle ore 16.00.

C’è quindi di nuovo la formazione pugliese tra la Videx e la salvezza, esattamente come nella scorsa stagione. Una squadra, la Materdomini, che ha fortemente segnato il cammino biennale della squadra di coach Ortenzi in questa Serie A2: l’esordio casalingo della M&G Scuola Pallavolo avvenne infatti in casa proprio contro Fiore e compagni, così come la sfida ai playout al termine della scorsa annata. A vincere furono i grottesi, che conquistarono la salvezza in tre gare (celebre l’ultima, iniziata con un ritardo di circa un’ora e terminata oltre la mezzanotte) condannando Castellana alla retrocessione. Ripescati, i pugliesi poterono poi presentarsi di nuovo ai nastri di partenza del nuovo campionato.

Sarà un match da non sottovalutare dunque per Morelli e compagni: Castellana Grotte può infatti contare sull’apporto di giocatori esperti quali il capitano Fiore (schiacciatore) e l’opposto Gradi, che completano una squadra giovane in cui spiccano lo schiacciatore Lavia e il centrale Gargiulo.

“Quella contro Castellana Grotte è una partita molto difficile e allo stesso tempo la più importante del campionato, perché potrebbe darci la matematica partecipazione alla pool A – commenta Michele Morelli –. L’acquisto di Cesare Gradi ha dato a Castellana equilibrio, e la squadra è in netta crescita a livello di gioco, grazie alla presenza di elementi molto buoni per la A2. Per quanto riguarda noi, siamo in fase di recupero dagli infortuni che ci hanno costretto a giocare il girone di ritorno con una formazione ogni volta diversa, ma nonostante questo siamo consapevoli che stiamo facendo qualcosa di straordinario.”

Morelli sarà anche il grande ex di turno del match di domani, dato che a Castellana Grotte ha giocato nella stagione 2014/15. “Tornare in Puglia per me è sempre un piacere. Quella di Castellana Grotte è stata per me una stagione bellissima, coronata con la conquista del top scorer, quindi è un onore giocare contro di loro, ma domani venderò carissima la pelle pur di vincere questa partita e assicurarci la pool playoff, che ci permetterebbe di giocare una seconda fase tranquilla e ricca di soddisfazioni.”

Al termine della “sfida delle grotte”, se per i grottesi dovesse arrivare una vittoria, tutti gli occhi saranno puntati al match del Pala Parenti: alle ore 18.00, la Kemas Lamipel Santa Croce sfiderà infatti la Sigma Aversa, quinta in classifica a -2 dalla Videx. A Morelli e compagni servirà conquistare due punti in più dei campani per poter già festeggiare la salvezza. Il rush finale sta per cominciare.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X