facebook twitter rss

Serie C2, la panoramica
della quindicesima giornata

CALCIO A 5 - Anno nuovo e graduatoria aggiornata, con le matricole terribili fermane Nuova Juventina e Futsal Monturano da ieri sera al comando delle operazioni. Punti playoff per il Real Sangiorgio, muovono la classifica Futsal Campiglione e Futsal Silenzi, ad avvicinarsi così a zone della stessa meno pericolanti
sabato 13 gennaio 2018 - Ore 02:29
Print Friendly, PDF & Email

CSI Stella e Nuova Juventina a fine gara per il terzo tempo

MONSAMPOLO DEL TRONTO (AP) – Prezioso, preziosissimo colpo esterno della Nuova Juventina. I ragazzi di Montegranaro, guidati da mister Simone Brasili, prelevano i tre punti in palio dalla tana del CSI Stella con un 5 – 6 corsaro che, grazie al contemporaneo scivolone della prima della classe  Futsal Prandone ( battuta a domicilio per 2 – 4 dagli Amici ’84 ) vale la momentanea testa della classifica. Da sottolineare il poker di reti realizzato da Testella, per completare l’opera la marcatura di Marzetti ed il sigillo di Favetti. A mettere pepe al proseguo di torneo il match a venire dei bianconeri, che venerdì prossimo, scherzo del calendario, riceveranno in casa proprio gli ex padroni della graduatoria, distanziati di un punto, all’interno della palestra San Liborio. 

Somma gloria anche per l’altra matricola fermana del girone C, il Futsal Monturano, lesta a liquidare sul fondo dell’impianto di via delle Olimpiadi i portacolori dell’Eagles Pagliare per 5 – 4. Al termine di una gara sofferta e combattuta, al cospetto dell’avversario piceno apparso tonico e propenso al sacrificio, la squadra del presidente Mariano Pierbattista ha avuto la ragione del confronto in virtù delle realizzazioni di Ercoli, Smerilli, Morelli e non da meno con la doppietta di Marinangeli.

A valanga il Real Sangiorgio di mister Federico Vecchiola sui mal capitati padroni di casa del Futsal Bulls Samb, sconfitti sonoramente nella riviera delle palme per 2 – 13. La scorpacciata di marcature che conferma i sangiorgesi nel cuore della griglia playoff è il computo delle realizzazioni di Catalini, Scoccia, Rossi, a referto da contorno alla doppietta di De Carlonis ma, soprattutto, alle quattro reti realizzate singolarmente sia da Lignite che da De Ruggiero. 

Scendendo sino ai primi gradini dei playout si arriva alla performance del Futsal Campiglione, ad impattare per 4 – 4 sul rettangolo di gioco del Ripaberarda C5 al termine di una gara chiusa tra accenni di risse ed espulsioni. I gol degli atleti guidati da Giulio Palomba portano la firma di Capriotti, Galosi ed il doppio segno di Bianchini. 

Poco sotto ai fermani l’andamento dei sangiorgesi del Futsal Silenzi, a vincere internamente per 7 – 6 sul Real Ancaria grazie alla realizzazioni di Buono, Amadio, Arbusti ed al prezioso poker di Felici. 

 

CLASSIFICA

Per come affermato, si è trattato di un inizio di 2018 con il botto per Nuova Juventina e Futsal Monturano, appaiate ora al comando delle operazioni a quota 33. Due gradini sotto, dunque a 31, in piena zona per gli spareggi promozione ecco il Real Sangiorgio. All’opposto, a lottare cioè per risalire la china dall’interno della griglia per gli scontri salvezza, si colloca al primo posto che imporrebbe gli stessi il Futsal Campiglione con 17 gettoni, ad un nulla cioè da lidi di graduatoria ben più saldi. Due lunghezze in basso, a quota 15, chiude la panoramica dei sodalizi fermani il Futsal Silenzi, chiamato perciò ad un piccolo sforzo extra per raggiungere la tranquilla zona di metà classifica.

Paolo Gaudenzi

 

Fotogallery

Foto della vittoria esterna della Nuova Juventina by Roberto Luciani


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X