facebook twitter rss

La Biagio bissa il risultato dell’andata,
Porto Sant’Elpidio sconfitto all’inglese

ECCELLENZA - Stesso esito di un girone fa: i rossoblù siglano un gol per tempo e si impongono ancora una volta per 2-0 contro Cuccù e soci. Il Loreto vince a Fossombrone, quindi la formazione elpidiense precipita all'ultimo posto in classifica, proprio a parità di punti con i lauretani
domenica 14 gennaio 2018 - Ore 18:31
Print Friendly, PDF & Email

Le squadre in campo al Comunale di Chiaravalle

CHIARAVALLE – Rispetto allo scorso 16 settembre tra Biagio Nazzaro e Porto Sant’Elpidio è cambiato poco o nulla. Mister Lombardi conferma otto undicesimi della formazione che espugnò il Ferranti 0-2 grazie alle reti di Cavaliere e Carsetti, in avvio e alla fine della gara, e quest’oggi tra le mura amiche concede il bis (2-0) mandando a referto Rossini nel primo tempo e Remedi nella ripresa. Un risultato che affossa ulteriormente il Porto Sant’Elpidio, in quanto il Loreto sbanca Fossombrone (prossimo avversario degli uomini di Cuccù) e aggancia proprio i rivieraschi, relegandoli ora all’ultimo posto in classifica, ed inoltre la Biagio Nazzaro risale la china e si porta a sette lunghezze dalla griglia playout, diminuendo le possibilità di essere risucchiata nei bassifondi.

IL TABELLINO

BIAGIO NAZZARO 2 (4-3-1-2): Gagliardini; Sampaolesi, Medici, Focante (19′ st Daidone), Brega; Santoni, Rossini, Cecchetti; Remedi; Pieralisi (5′ st Canulli), Cavaliere. A disposizione: Alessandroni, Bugari, Suljmani, Parasecoli, Rossetti. All. Massimo Lombardi

PORTO SANT’ELPIDIO 0 (4-3-3): Melillo; Carafa (25′ st Belletti), Mengo, Nicolosi, Marconi (6′ st Marozzi); Giacomozzi (6′ st Guadalupi), Ionni, Chiappini; Cingolani, Galli, Riccardo Cuccù. A disposizione: Smerilli, Marcantoni, Ribichini, Zira. All. Stefano Cuccù

RETI: 45′ pt Rossini, 6′ st Remedi

ARBITRO: Serafino Marchei di Ascoli Piceno; assistenti Giacomo Ielo di Pesaro, Francesco Feliziani di San Benedetto del Tronto

NOTE: Ammoniti Daidone (BN), Brega (BN), Galli (PSE), Gagliardini (BN), Riccardo Cuccù (PSE), Mengo (PSE); corner 2 – 6; recupero + 2′ +4′

LA CRONACA

Tra gli elpidiensi assenti Islami e Stortini (quest’ultimo indisponibile anche all’andata), mentre per i biagiotti, discorso quasi simile, perché Focante (infortunato  e quindi non convocato all’andata) gioca dall’inizio ma è costretto a lasciare il posto a Daidone dopo soli 19 minuti.

Il primo sussulto del match arriva dopo 4 minuti dai piedi di Giacomozzi, che servito da Galli si dimostra impreciso nella conclusione. Al 25′ Pieralisi si invola solo verso Melillo ma viene fermato in dubbio offside. Al 29′ un traversone nell’area ospite mette Cavaliere a tu per tu dinanzi a Melillo che in diagonale spedisce incredibilmente sul fondo. Quando le due squadre sembrano destinate ad andare a bere il tè caldo negli spogliatoi, al 45′ la Biagio Nazzaro passa: Rossini batte un corner forte e tagliato che si infila direttamente nel sacco elpidiense (forse complice una leggera deviazione di Carafa).

Nella ripresa i rivieraschi tentano subito la reazione con la conclusione da fuori di Cuccù, che però, nonostante Gagliardini non ci sarebbe potuto arrivare, non trova fortuna. Tre minuti più tardi i biagiotti raddoppiano con la splendida conclusione al volo di Remedi. Gli ospiti non demordono e ci provano a più riprese: al 18′ st Cuccù su punizione non riesce a colpire il bersaglio grande, mentre al 23′ st Marozzi imbecca Galli, il quale si presenta davanti a Gagliardini ma gli spara addosso. Ancora biancoazzurri in avanti con il triangolo Marozzi-Ribichini che si chiude con la conclusione di quest’ultimo preda dei guantoni di Gagliardini. Al 34′ st i padroni di casa si riaffacciano dalle parti di Melillo con Cavaliere che scavalca con un delizioso pallonetto proprio l’estremo elpidiense, ma il lob termina di poco sul fondo. Al 41′ st sulla punizione alta di Galli terminano le speranze del Porto Sant’Elpidio, che si arrende all’inglese.

l. n.

La classifica dopo le prime 17 giornate vede il Porto Sant’Elpidio in ultima posizione al pari del Loreto, ma favorito dalla differenza reti


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X