facebook rss

Elezioni, partono le Parlamentarie M5S:
ecco i nomi per il Fermano
Di Maio fa tappa da NeroGiardini

MONTE SAN PIETRANGELI - Il 20 gennaio il candidato premier pentastellato dovrebbe fare tappa a Civitanova Marche, poi a Monte San Pietrangeli per una visita al calzaturificio Nerogiardini per incontrare il patron Enrico Bracalente ed una delegazione di imprenditori per discutere dei problemi del distretto calzaturiero
martedì 16 gennaio 2018 - Ore 15:51
Print Friendly, PDF & Email

di redazione CF

Il candidato premier del M5S, Luigi Di Maio

Sono partite stamattina, sulla piattaforma Rousseau, le Parlamentarie del Movimento 5 stelle per la composizione dei listini al proporzionale nei collegi di Camera e Senato alle elezioni politiche del 4 marzo. Il regolamento dei 5 stelle ha previsto che tutti gli over 40 vadano automaticamente candidati al Senato, fatta eccezione per i parlamentari uscenti alla Camera.

I NOMI IN LIZZA PER CAMERA E SENATO

Circa 35 i nomi tra il Fermano ed il basso Maceratese in lizza per diventare deputati.

Tra questi c’è Marco Fioschini, che dopo 5 anni da consigliere comunale a Porto Sant’Elpidio tenta la corsa alla Camera dei Deputati. In lizza anche Federico Moretti, pallavolista di Sant’Elpidio a Mare con una lunga carriera tra serie A1 ed A2. Era in lista a 5 stelle alle amministrative del suo comune lo scorso giugno. Tenta l’avventura politica l’amandolese Danilo Monterotti, il giovane ideatore del video diventato virale Mamma statte karma, parodia del brano di Francesco Gabbani vincitore dell’ultimo Festival di San Remo. Ci sono anche la fermana Elena Andrenacci, il montegranarese Marco Marilungo  e il civitanovese Riccardo Arbuatti. E ancora, l’imprenditore Gabriele Frontoni e Roberto Properzi di Porto San Giorgio, Giordano Tuzi di Santa Vittoria in Matenano, Daniel Screpanti di Petritoli e Fabrizio Provelli di Monterubbiano

Per quanto riguarda il Senato, filtrano tra i candidati a Palazzo Madama i nomi dei fermani Cesare Mario Natale, Edmondo Lanteri, Rossano Pieroni, Romina Morelli, Paolo Rotoni, di Gioacchino Pirro ed Ettore Monticelli da Monte Urano, di Veruschka D’Ascenzo, già candidata alle regionali 2015, di Franco Marziali, Gianluca Virgili ed Enrico Capriotti da Sant’Elpidio a Mare, di Luigi Ricci da Amandola. Fuori provincia, ma sempre nello stesso collegio, i civitanovesi Mirella Emiliozzi, già consigliera comunale nella sua città dal 2012 al 2017, Fabio Bottiglieri e Marco Torresi.

LA VISITA DI LUIGI DI MAIO DA NEROGIARDINI

Intanto fervono i preparativi per il passaggio del candidato premier Luigi Di Maio nelle Marche per sabato 20 gennaio. Già nota da alcuni giorni la sua visita ad Ascoli Piceno, ma prima il leader dei 5 stelle dovrebbe transitare anche nel Maceratese e nel Fermano. Dovrebbe fare tappa a Civitanova Marche, poi a Monte San Pietrangeli per una visita al calzaturificio Nerogiardini per incontrare il patron Enrico Bracalente ed una delegazione di imprenditori per discutere dei problemi del distretto calzaturiero.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..



25 commenti

  1. 1
    Emiliano Giorgi il 16 gennaio 2018 alle 15:04

    Sicuramente li risolverà lui i problemi del distretto calzaturiero. Ma te prego.

  2. 2
    Claudio Morelli il 16 gennaio 2018 alle 15:57

    Di certo non chi ha sottoscritto l’embargo alla Russia

  3. 3
    Emiliano Giorgi il 16 gennaio 2018 alle 15:59

    🤔

  4. 4
    Emiliano Giorgi il 16 gennaio 2018 alle 16:00

    Claudio Morelli chi rinnega una delle più importanti scoperte scientifiche mai fatte dall’uomo come i vaccini?

  5. 5
    Tamara Paponi il 16 gennaio 2018 alle 16:04

    Non li risolverà tutti lui, ma neanche li ha creati! E su sta storia dei vaccini informati meglio, non stare a quello che raccontano.

  6. 6
    Tamara Paponi il 16 gennaio 2018 alle 16:05
  7. 7
    Claudio Morelli il 16 gennaio 2018 alle 16:18

    Emiliano Giorgi. La mia opinione sui vaccini è che non devono essere obbligatori. I vaccini sono utili…

  8. 8
    Emiliano Giorgi il 16 gennaio 2018 alle 16:19

    Claudio Morelli sono utili se li fai. E per farli devi renderli obbligatori perché non sono cure per guarire ma per prevenire epidemie.

  9. 9
    Claudio Morelli il 16 gennaio 2018 alle 16:22

    Epidemie esistenti. Obbligo se c’è una reale emergenza…

  10. 10
    Emiliano Giorgi il 16 gennaio 2018 alle 16:24

    E negli ultimi anni siamo tornati ad una reale emergenza (non lo dico io ma la stragrande maggioranza degli scienziati di tutto il mondo che ne sanno più di me e di te)

  11. 11
    Tamara Paponi il 16 gennaio 2018 alle 17:11

    Premetto che sono pro vaccino.. ma mi dice dove ha letto che il movimento è contrario ai vaccini?

  12. 12
    Marco Van il 16 gennaio 2018 alle 21:39

    Tamara Paponi la cosa divertente è che in questo mondo al contrario chi prende per vero solo quello che dicono Grillo, Dibba e Giggino di maio poi si alza sul piedistallo e pretende di insegnare la retta via agli altri … non importa che si parli di economia con un economista, di medicina con un medico o di fisica con un fisico… perché tanto hanno raggggione giggino e dibba….
    Però io ci provo lo stesso a darti una notizia, relativamente alla “sconvolgente denuncia” di di battista di oggi… basta leggere il post della asl di Roma di risposta per capire :
    https://www.facebook.com/ASLRoma1/posts/766391883566336

  13. 13
    Alessandro Tama il 16 gennaio 2018 alle 15:47

    Tranquillo Emilià che ce pensa Renzi. Ah no, lui ha già governato… PS L’ha scaricato pure Marchionne

  14. 14
    Alessandro Tama il 16 gennaio 2018 alle 16:21

    Siete nella disperazione più totale, sprofondati al venti percento e vi permettete di dare degli incompetenti agli altri dopo che con la vostra “competenza” avete pure resuscitato Berlusconi, di aggrapparvi a spelacchio ed alle storie dei no-vax e scie chimiche. Non sapete dire altro, anche quando si parla di calzatura…

  15. 15
    Emiliano Giorgi il 16 gennaio 2018 alle 16:39

    Ma chi te li fornisce ‘sti dati? Direttamente la Casaleggio & co.
    😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣

  16. 16
    Emiliano Giorgi il 16 gennaio 2018 alle 16:41

    Alessandro Tama forse dovresti parlare con il tuo amico Di Maio e chiedergli di non fare propaganda elettorale parlando di questi temi e sparando queste boiate. Non è a me che devi dirlo. Mi sembri un peletto nervosetto. Rilassati e goditi la vita che sei giovane

  17. 17
    Carlo Pieroni il 16 gennaio 2018 alle 16:42

    certo che quelli dello Spread e dei 14 miliardi che adesso dicono che gli altri sono incapaci non se puo sentire!!!….ma un po di vergogna?!

  18. 18
    Emiliano Giorgi il 16 gennaio 2018 alle 16:43

    Alessandro Tama però se vuoi ti vengo incontro e parliamo di come stanno governando i grillini tipo a Roma e Torino

  19. 19
    Emiliano Giorgi il 16 gennaio 2018 alle 16:43

    Carlo Pieroni ti stai confondendo con Silvio Berlusconi

  20. 20
    Carlo Pieroni il 16 gennaio 2018 alle 16:50

    si?!…a Roma hanno governato solo le destre?!…sappi che anche il PD ha contribuito all’enorme debito che rallenta la città…quindi non disturbarti a dirmi come stanno governando che sicuramente è meglio degli arrestati per camorra…che partito era?

  21. 21
    Emiliano Giorgi il 16 gennaio 2018 alle 16:51

    Vabbè vedo che il livello si fa troppo alto per me e quindi vi saluto. Salutatemi Gigino quando viene e statemi bene.

  22. 22
    Marco Van il 16 gennaio 2018 alle 21:43

    Carlo Pieroni mo pure lo spread è colpa di Renzi ? 😂😂😂

  23. 23
    Simone Paciarotti il 16 gennaio 2018 alle 23:57

    Emiliano Giorgi il problema è spelacchio… ma informati cosa fanno a Roma e Torino e poi puoi parlare👍🏽

  24. 24
    Roberto Stelluti il 16 gennaio 2018 alle 16:59

    se va a compra’le scarpe..??

  25. 25
    Gianluca Mecozzi il 18 gennaio 2018 alle 13:11

    FINALMENTE IN CRONACHE FERMANE UN PO’ DI COMMENTI.
    ANCHE SE LA RISSA NON MI PIACE W LA LIBERTA’ DI ESPRESSIONE

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X