facebook twitter rss

U14, Fermo subisce la legge
della capolista Maceratese

BASKET - I ragazzi di coach Marilungo hanno effettuato una prestazione positiva per circa tre / quarti di gara, cedendo però nel complesso ai numeri della prima della classe
mercoledì 17 Gennaio 2018 - Ore 14:10
Print Friendly, PDF & Email

FERMO – Sconfitta casalinga per il Basket Fermo U14 nel girone C del campionato regionale che lo vedeva contrapposto alla capolista, il Basket Maceratese, nel campo di via Leti. Un inizio del girone di ritorno simile a quello di andata con la differenza che ora la squadra maceratese continua il suo tragitto a punteggio pieno in testa alla classifica mentre la squadra fermana momentaneamente si assesta al quarto posto.

IL TABELLINO

BASKET FERMO 39: Vita (cap) 13; Paniccià, Fabiani, Alessandrini, Sollini 10, Pelati 5, Maistrini, Marilungo, Marinangeli 2, Sandroni 5, Quinzi 4. All. Marilungo

BASKET MACERATESE 53: Bacaloni, Migliorelli (cap.) 6, Buonfante, Spina, Cakerri, Domenella 10, Trettaccone 11, Rischioni 20, Formentini 2, Cannucciari 2, Ressa. All. Albanesi 

PARZIALI: 11 – 12; 23 – 24; 27 – 43

LA CRONACA

La vera differenza con la partita di andata, però, è la prestazione del Basket Fermo oggi all’altezza del compito. I primi due quarti sono stati sostanzialmente alla pari. Buona la circolazione della palla in attacco e con le realizzazioni non sempre precise da entrambe le parti. Buona anche l’organizzazione della difesa. Poi la “nebbia” nel terzo quarto. Cosa sia successo nei primi cinque minuti della terza frazione di gara nessuno lo saprà mai: con un parziale di 4 a 19 i ragazzi fermani consentono al bravo maceratese Rischioni di realizzare 12 dei suoi 20 punti totali (miglior realizzatore della serata), Sollini esce per cinque falli, e il risultato della gara è compromesso. Nell’ultima frazione i fermani tentano di recuperare ma senza incidere davvero fino in fondo.

In una serata dove la sconfitta era tra le cose possibili quello che va sottolineato è la buona prestazione per tre quarti della gara di tutti i ragazzi fermani. Dalla prossima trasferta di domenica mattina a Porto Potenza non sono ammessi passi falsi se si vuole risalire la classifica. Lavorando sull’aumento della concentrazione e l’abbassamento dell’emotività i risultati saranno sicuramente positivi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X