facebook rss

Il Cag e l’Officina Trenino 211
portano Kento in città:
song writing e “Resistenza rap”

PORTO SAN GIORGIO - Il rapper sarà al Centro di Aggregazione Giovanile alle ore 17 per il seminario di Song Writing organizzato dall’associazione Nufabric nell’ambito del progetto Mudart – cofinanziato dalla Regione Marche - servizio politiche giovanili e sport - e successivamente, alle ore 21.30 presso la sede dell’associazione per la presentazione del libro : Resistenza Rap
giovedì 18 gennaio 2018 - Ore 18:32
Print Friendly, PDF & Email

Kento (foto da pagina Facebook Kento)

Il Centro di Aggregazione Giovanile e il Csa “Officina Trenino 211” di Porto San Giorgio, ospitano nella giornata di domani Francesco “Kento” Carlo: rapper, attivista sociale e blogger de iI Fatto Quotidiano. “Kento – fanno sapere gli organizzatori dell’evento – sarà presso il Centro di Aggregazione Giovanile alle ore 17 per il seminario di Song Writing organizzato dall’associazione Nufabric nell’ambito del progetto Mudart – cofinanziato dalla Regione Marche – servizio politiche giovanili e sport – e successivamente, alle ore 21.30 presso la sede dell’associazione per la presentazione del libro : Resistenza Rap (Musica, lotta e (forse) poesia: come l’Hip-Hop ha cambiato la mia vita) – Round Robin Editrice – 2017

Kento è sicuramente uno dei rapper più maturi e concreti della scena nazionale: si è esibito in diversi contesti italiani, riscuotendo apprezzamenti e successi anche all’estero fra un pubblico eterogeneo per età e gusti musicali. Nel suo curriculum spiccano le collaborazioni con decine con artisti noti e con molti emergenti. Diverse le collaborazioni con collettivi e gruppi hiohop fra i quali spiccano i Kalafro, collettivo rap/reggae/folk molto legato alla calabria, la loro terra di origine, con i quali realizza l’album Resistenza Sonora (2011) che è passato alla storia come il primo disco “prodotto dalla mafia”, appunto perché finanziato con i proventi dei beni sequestrati ai boss.

Nel 2014 si è recato in Palestina nell’ambito di “Hip Hop Smash The Wall” , progetto di collaborazione militante con artisti della Cisgiordania e della Striscia di Gaza. In quest’occasione, ha inaugurato il proprio seguitissimo blog sulle pagine del Fatto Quotidiano, dove continua a scrivere di musica, cultura, attualità e politica. Nel frattempo, ha iniziato un lavoro di ricerca sul rapporto tra rap e poesia, che lo vede impegnato come membro del consiglio direttivo della Lips – Lega Italiana Poetry Slam.

Nel 2016 si è esibito sul palco del Teatro Ariston di Sanremo, per la serata finale del “Premio Tenco”: per l’occasione si è stato accompagnato dall’Orchestra Sinfonica di Sanremo con una rivisitazione rap di due brani di Luigi Tenco. Kento è stato il primo rapper di matrice Hip hop a partecipare ad una finale del Premio Tenco

Sempre nel 2016 partecipa al Progetto S.O.S. Scuola ad Arquata del Tronto, ‘Laboratori creativi per una rinascita scolastica’

Il suo ultimo album dal titolo “Da Sud” è stato pubblicato lo scorso anno. Il video del secondo singolo estratto dal suo nuovo lavoro, dal titolo “H.I.P. H.O.P.”, è stato realizzato in collaborazione con i Voodoo Brothers”.
Il programma della giornata prevede:
dalle 17:00 – c/o Cag – Cortile delle Magnolie
Seminario gratuito di Song Writing (aperto a tutti)

dalle 21:30 – c/o Csa Officina Trenino 211 – Viale della Vittoria, 211
Presentazione del Libro: Resistenza Rap (Musica, lotta e (forse) poesia: come l’Hip-Hop ha cambiato la mia vita) – Round Robin Editrice – 2017
a seguire musica live con:

DJ TERAPIACOSTA FAMILIA (psg)
RAP PIRATA MARCHE
KID KONTRASTO aka KESO (L’Aquila)
KENTO & DJ FUZZTEN
www.facebook.com/ilrapdikento/
dopo il concerto:
POLLEGGIO HI FI


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X