facebook rss

Muri Fermani, tutti in
sella il prossimo 6 maggio

CICLISMO - Tante le forze in campo, tra società sportive, enti istituzionali e partner commerciali, unite per mettere a punto nel migliore dei modi la suggestiva competizione ciclistica vinta lo scorso anno, sul traguardo di piazza del Popolo a Fermo, dal colombiano Rubio
giovedì 18 gennaio 2018 - Ore 14:10
Print Friendly, PDF & Email

Il colombiano Reyes Einer Rubio al momento del trionfo dell’edizione 2017

FERMO – Per dare continuità ad un evento che lo scorso anno è stato il vanto di un intero territorio. Organizzato dal Pedale Fermano Eventi- Autonoleggio.it in collaborazione con il CAM di Maurizio Frizzo (direttore sportivo della MG K Vis Sangemini) e con l’alto patrocinio del Comune di Fermo, assessorato allo sport, il prossimo 6 maggio si correrà la 10° Edizione dei Muri Fermani, la seconda dedicata ai Dilettanti elite e under 23 dopo che questa manifestazione per anni si era rivolta agli amatori, donne e Juniores.

Quello che lo scorso anno era stato considerato dagli organizzatori un esperimento, possiamo dire che si è trasformato in realtà, Fermo, i fermani e piazza del Popolo si sono dimostrati all’altezza della situazione e proprio per questo motivo si è voluto riproporre un grande spettacolo legato al mondo dilettantistico con il supporto della Carifermo, Camera di Commercio, Solgas e l’hotel Astoria che sarà al fianco dell’organizzazione per favorire i pernottamenti e pranzi dei team senza dimenticare che sarà il luogo delle iscrizioni e con tanti altri sostenitori che sono pronti a far parte della squadra dei Muri Fermani.

Lo scorso anno si è imposto il colombiano Reyes Einer Rubio (Vejus-TMF) che sul traguardo di piazza del Popolo ha preceduto Andrea Garosio (Colpack) e Luca Covili (Team Palazzago Amaru). Adesso, gli organizzatori stanno vagliando diverse opzioni, una di queste potrebbe essere l’eventuale combinata con il Gran Premio Città di Monte Urano che si correrà il giorno prima, il che significa che si sta valutando l’ipotesi che i Muri Fermani possano diventare una gara nazionale con tre compagini straniere. Continental al via e i migliori team nostrani.

Ad impreziosire la giornata, il Pedale Fermano Eventi sta pensando anche ad una gara mattutina per gli amatori in modo che lo spettacolo ciclistico possa espandersi fino al tardo pomeriggio. Sempre inserita nel contesto della manifestazione, verrà riproposta anche la Cronoscalata delle Contrade, evento che lo scorso anno è stato molto apprezzato e che sarà realizzato in collaborazione con la Cavalcata dell’Assunta.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X