facebook twitter rss

Dal Cobra Fermo selezionati
elementi per il prossimo campionato
Mondiale di Tiro alla Fune

NAZIONALE - Cristiano Ferrara, Stefano Cintio, Paolo Giacomozzi, Luigi Luciani, Andrea Mignani e Devis Palmieri gli atleti fermani che vestiranno l'Azzurro a Xuzhou, in Cina, dall'8 all'11 marzo
venerdì 19 Gen 2018 - Ore 20:06
Print Friendly, PDF & Email

La delegazione del Cobra Fermo ricevuta in comune dal sindaco Calcinaro e dall’assessore Scarfini

FERMO – I campionati mondiali di tiro alla fune che si terranno dall’8 all’11 marzo prossimi a Xuzhou in Cina parleranno anche fermano. Nella Nazionale italiana che prenderà parte all’evento sportivo figurano ben 6 atleti che gareggiano nel’Asd Cobra Fermo (insieme ad atleti provenienti dalle squadre della Bellatores di Monte Urano, dei Black Bull e dei Cerberi).

Cristiano Ferrara, Stefano Cintio, Paolo Giacomozzi, Luigi Luciani, Andrea Mignani e Devis Palmieri, accompagnati dal loro Presidente Andrea Cognigni e dall’assistente al team e addetto stampa Giampiero Torresi, sono stati ricevuti a palazzo comunale dal sindaco Paolo Calcinaro e dall’assessore allo sport Alberto Scarfini che hanno loro espresso le congratulazioni per la convocazione e l’auspicio di tenere alti i colori italiani, raccogliendo successi e risultati.

Asd Cobra (allenata da Luigi Olivieri) squadra che vanta una storia di prestigio e di gratificazioni in città e che è anche pronta ad ospitare domenica 28 gennaio 2018 dalle ore 14.00 nella palestra di via Leti a Fermo la finale cat. 640 kg del campionato italiano indoor di tiro alla fune (attualmente la squadra fermana è prima in classifica) con la “Coppa Città di Fermo”, prima di immergersi nella nuova avventura a livello mondiale per cui la compagine si preparerà al meglio per ben figurare e onorare i colori italiani e casalinghi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page

Caricamento..


1 commento

  1. 1
    Domenico Alida Nori il 19 Gen 2018 alle 20:54

    E vai Stefano Cinto !!!

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X