facebook rss

Giannini: ok dai circoli Pd di Ascoli,
Forza Italia indica Ceroni e Baldelli

POLITICHE 2018 - L'ex assessore incassa le preferenze degli iscritti per il collegio Marche 3 che comprende anche Fermo e Civitanova. Ma è ancora tutto da vedere, serve l'ok di Renzi. Gli azzurri dopo il summit di Ancona indicano il coordinatore regionale e il vicepresidente della Camera
venerdì 19 gennaio 2018 - Ore 16:21
Print Friendly, PDF & Email

Sara Giannini

Per gli iscritti al Pd della provincia di Ascoli la favorita per la candidatura al collegio Marche 3 per il Senato è Sara Giannini di Morrovalle. Mentre da Ancona il duo per Forza Italia, che ora va a contendersi i collegi con Lega nord e Fratelli d’Italia, è quello di Remigio Ceroni e Simone Baldelli. 

Il nome di Sara Giannini, a cui recentemente è stato prorogato l’incarico da esperta in economia in Regione che vale oltre 50mila euro l’anno, è emerso durante la consultazione della base dem della scorsa notte. Giannini viene indicata per la candidatura al maxi collegio che comprende Ascoli, Fermo e Civitanova. Una volontà degli iscritti che contrasta le voci che vorrebbero la sua candidatura in forse per la riapertura del caso “Spese facili”. La Cassazione infatti ha annullato il decreto di archiviazione, con il rischio di rinvio a giudizio per 54 ex consiglieri regionali e addetti, compresa Giannini. Certo, per le candidature definitive servirà in ogni caso il via libera di Matteo Renzi, che invece starebbe premendo per nomi provenienti dalla società civile (è sempre caldo quello dell’ex rettore Unicam Flavio Corradini). Ora si attende la consultazione del maceratese e del fermano, dove tra i papabili ci sono il segretario regionale Francesco Comi, il deputato Irene Manzi e Paoo Petrini e il senatore Francesco Verducci e Mario Morgoni.

In casa Forza Italia i nomi proposti sono invece quelli del coordinatore regionale Remigio Ceroni e del vicepresidente della Camera, Simone Baldelli. Emergono dal summit di ieri ad Ancona, dove l’assemblea ha indicato il duo Ceroni-Baldelli per presentarsi alla partita delle candidature. I collegi, infatti, andranno spartiti con l’alleanza che comprende Lega Nord (che rivendica un ruolo, soprattutto nel Maceratese), e Fratelli d’Italia.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..



1 commento

  1. 1
    Michela Pediconi il 21 gennaio 2018 alle 9:19

    Il nuovo che avanza!!!!

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X