facebook rss

Cobà a segno lontano da casa,
è vittoria sul fondo del Faventia

CALCIO A 5 - La squadra di coach Leonardo Campifioriti espugna la palestra emiliana con un sonoro 0 - 7. Risultato tonico che evidenzia i progressi maturati da una compagine che nella realtà vale il terzo posto in classifica, e nei piani per il resto della stagione punta dritto al primo senza indugi
sabato 20 gennaio 2018 - Ore 22:10
Print Friendly, PDF & Email

FAENZA (RA) – Strepitosa vittoria del Futsal Cobà che si impone sul campo del Faventia per 7 – 0 ricacciando i propri avversari a 5 punti e consolidando la propria posizione in classifica. Nonostante gli acciacchi, mister Campifioriti allestiva un quintetto grintoso e determinato, capace di chiudere la prima frazione già in vantaggio per 3 – 0 e di mostrare ottime individualità e trame di gioco.

Troppo importante per Vitale e compagni confermare i progressi mostrati in questa seconda parte di campionato e non perdere il contatto dalla vetta. Proprio per questo i ragazzi aprivano le ostilità a spron battuto, con un ottimo approccio: pronti via e il contropiede di Lamedica veniva arginato solo dal palo, mentre ci voleva un super Moretti per sventare uno contro uno la ripartenza del Faventia.

La gara si metteva subito bene per noi: a colpire a 17’48” dal termine per l‘1 – 0 era nuovamente il Normanno, con gli Sharks manovrieri e intraprendenti che sfioravano subito il raddoppio. Nel tentativo di recuperare i padroni di casa scoprivano infatti il fianco: spettacolare il 2 – 0 di Sgolastra su rilancio di Moretti, con una bomba sotto la traversa a 14’08” dalla sirena. I ritmi, vista anche la grandezza del campo degli emiliani, rallentavano un po’: i locali tentavano il tutto per tutto, ma su una doppia punizione faceva ottima guardia Moretti. Si proseguiva a fiammate e a continui ribaltamenti di fronte, fino a che Paschoal quasi allo scadere griffava il 3 – 0: finta dalla sinistra, avversario saltato e palla in gol.

Nella ripresa, l’immediata doppia parata di Moretti testimoniava la voglia di recuperare dei faventini, costretti a tentare anche la carta del portiere di movimento per cercare di accorciare le distanze. L’unico effetto sortito era però di agevolare ancora di più il gioco degli Sharks, abili ad allungare sul 4 – 0 con Sgolastra, che come sette giorni fa, ancora sul rilancio di Moretti, la metteva dentro a porta sguarnita. Subito dopo Lamedica autografava il 5 – 0. Il definitivo  7 – 0 maturava dopo un’autorete di un difensore locale, mentre la contesa era chiusa definitivamente da Mancini, con una rete a seguito di un’azione spettacolare: da applausi a scena aperta la combinazione Zacheo – Paschoal- Mancini.

Entusiasti i commenti a fine gara dell’avvocato Guido Calvari e del presidente Manlio De Robertiis. “Partita splendida, di sostanza, in cui gli Squali hanno rischiato pochissimo, portando via da Faenza tre punti importanti – ha detto a caldo Calvari -. Un risultato straordinario conseguito su un campo ostico e contro un avversario agguerrito. Ragazzi ben messi in campo e autori di un bel gioco, fluido e pulito. Entrambe le frazioni dominate, individualità in grande evidenza”.

“Partita ottimamente impostata da mister Leonardo Campifioriti. Non si sa se sono più i nostri meriti o i demeriti degli emiliani, tanta è stata la differenza in campo. Il Futsal Cobà ha in più occasioni raccolto gli applausi a scena aperta della palestra. Strepitoso il gol del 2 – 0 di “DArtagnan” Sgolastra – ha commentato il presidente De Robertiis -. Una grande soddisfazione per una vittoria che testimonia il positivo cammino intrapreso degli Squali. La terza piazza è confermata, continua la rincorsa al primo posto, nonostante i punti di distacco siano tantissimi. Ci proveremo fino alla fine, interpretando ogni gara come fosse una finale, con un unico risultato. Questo è il sogno e il proposito di tutto l’ambiente Sharks“.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X