facebook twitter rss

Auto a tutta velocità,
roulette russa per i residenti:
“Servono dossi e strisce pedonali”

PORTO SAN GIORGIO - I sangiorgesi che abitano all'altezza di piazza Manzoni chiedono un intervento dell'amministrazione per costringere gli automobilisti a ridurre la velocità
martedì 23 Gennaio 2018 - Ore 12:36
Print Friendly, PDF & Email

L’incrocio segnalato dai residenti

“Sì, è proprio una roulette russa uscire di casa e attraversare la strada. Si rischia di essere falciati dalle auto in transito che, oltretutto, sfrecciano a tutta velocità”. E’ la segnalazione di alcuni residenti all’incrocio tra via Petrarca, via Parini e piazza Manzoni. Tra di loro c’è Lorenzo Lattanzi, che abita proprio sull’incrocio della discordia. Il problema? Stiamo parlando di un crocevia, quello in questione, trafficato a tutte le ore del giorno e della notte. E quella curva “larga”, ma pur sempre una curva, da via Alfieri e via Parini a piazza Manzoni spinge non pochi automobilisti a tenere premuto il piede sull’acceleratore. “E più di una volta, nell’uscire di casa – raccontano i residenti con in testa Lattanzi – ci siamo ritrovati le auto sfrecciare davanti ai nostri piedi. Corrono e, in più, nel fare la curva non hanno la visuale scoperta su cosa, o meglio, chi si trova dietro la curva. Fermo restando che servirebbero dei controlli e il pugno duro contro quegli automobilisti che non rispettano i limiti di velocità, data la conformazione dell’incrocio chiediamo all’amministrazione di intervenire prima che qualcuno si faccia male. Magari con dei dossi di rallentamento a ridosso dell’incrocio. Insomma va bene qualsiasi provvedimento utile a far rallentare le auto. Allo stesso tempo vorremmo che vengano predisposte delle strisce pedonali per attraversare . Le più vicine sono all’altezza del campo sportivo. E considerando che in zona abitano molte persone, tra cui tanti anziani, sarebbe un lavoro per molti versi provvidenziale. Nella speranza che tutti rallentino e prestino la massima attenzione alla guida”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page

Caricamento..

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X