facebook twitter rss

Manifestazione di Casapound, l’amministrazione sangiorgese: “Non possiamo permettere che la città venga descritta per quella che non è”

PORTO SAN GIORGIO - "La grande tradizione democratica della nostra città che, ci auguriamo, pervada tutte le forze ed i movimenti politici e culturali, saprà respingere con fermezza e senza equivoci ogni forma di intolleranza e deriva autoritaria"
mercoledì 24 gennaio 2018 - Ore 17:42
Print Friendly, PDF & Email

 

“In merito alla manifestazione di Casapound Fermo che si terrà nella nostra città il prossimo sabato, si ritiene necessario innanzitutto precisare che la stessa non è stata in alcun modo comunicata dagli organizzatori al Comune di Porto San Giorgio, né a questo sono state chieste specifiche autorizzazioni. Il presidio è stato evidentemente autorizzato dalle competenti autorità di Pubblica sicurezza del territorio”. Così l’amministrazione comunale sangiorgese entra nel merito in merito al presidio promosso in città e respinge ogni forma di accusa.

“L’Amministrazione comunale – si legge nella nota ufficiale –  seppur non coinvolta nelle procedure autorizzative, non può non esprimere il proprio marcato disappunto per il modo in cui vengono strumentalizzate questioni che nulla hanno a che vedere con la nostra comunità, se non in forma marginale e comunque non più di altri contesti territoriali anche prossimi. Pur garantendo a tutti la libertà di espressione in ogni periodo non possiamo permettere che Porto San Giorgio venga impropriamente descritta e rappresentata per quella che non è al solo fine di far leva sulle paure dei cittadini per meri tornaconti politici ed elettorali. La grande tradizione democratica della nostra città che, ci auguriamo, pervada tutte le forze ed i movimenti politici e culturali, saprà respingere con fermezza e senza equivoci ogni forma di intolleranza e deriva autoritaria”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page

Caricamento..

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X