facebook twitter rss

Ladri amanti di lingerie:
colpo al Sotto Sopra, la titolare:
“Vale la pena lavorare?”

PORTO SANT'ELPIDIO - I malviventi hanno sottratto un fondo cassa di una cinquantina di euro, poi si sono concentrati sulla merce del negozio di intimo e abbigliamento
giovedì 25 Gen 2018 - Ore 13:11
Print Friendly, PDF & Email

Il Sotto Sopra preso di mira dai ladri

Hanno tentato di abbattere il vetro anti sfondamento, poi hanno forzato la serratura, sono entrati in negozio ed hanno arraffato in fretta e furia tutto quello che hanno trovato. Furto la notte scorsa al negozio di intimo e abbigliamento Sotto Sopra, in via Vittorio Veneto, nel cuore del borgo marinaro. I primi ad accorgersi del colpo, stamattina, sono stati alcuni passanti, che hanno notato la porta aperta e il locale a soqquadro, dando l’allarme ai carabinieri. Poco dopo sono arrivati i titolari dell’attività. I malviventi hanno sottratto un fondo cassa di una cinquantina di euro, poi si sono concentrati sulla merce.

“La sensazione è che non abbiano fatto selezione, hanno preso un po’ di tutto, in particolare gli articoli da uomo, ma non solo – racconta desolata la proprietaria, Anna Rita Valentini – Hanno preso pigiami, calzini, cappottini, mutande, completi intimo, hanno vuotato interi scaffali”. La serratura è stata sistemata immediatamente, la mattinata è stata dedicata ad effettuare in inventario della refurtiva, per un importo di alcune migliaia di euro. Il furto è avvenuto nella notte, difficile individuare con precisione l’orario.
Un altro episodio criminoso in una zona della città a due passi dal centro che più volte nelle ultime settimane è stata colpita da furti e atti vandalici. “Viene lo sconforto, stamattina mentre sistemavo il negozio mi chiedevo se valga la pena di andare avanti, forse è meglio restare a casa – continua la negoziante – Abbiamo attraversato momenti difficili, con i lavori in centro la via è stata chiusa fino a pochi giorni prima di Natale, di fatto durante le feste abbiamo lavorato davvero poco. Ora, in periodo di saldi, arriva questa mazzata. Non dico che me lo aspettavo, ma vedendo quello che è accaduto ad altre attività, pensi che prima o poi possa capitare. Siamo a due passi dal centro, ma è una strada buia, le uniche luci le fanno proprio i negozi. La sera, quando chiudo il negozio e torno verso la macchina, non nascondo di aver paura. Certo non è un po’ di illuminazione a risolvere tutti i problemi, ma magari sarebbe un piccolo accorgimento per scoraggiare ladri e balordi”.

p.pier.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page

Caricamento..

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X